Mutui a tasso variabile: la concorrenza si gioca sui centesimi

di Gianfilippo Verbani 1


In Italia, per quel che riguarda i mutui a tasso variabile, i tassi offerti dalle banche differiscono per pochi centesimi di tasso. A rilevarlo con un’indagine a livello locale è stato il CTCU, Centro Tutela Consumatori Utenti che, di conseguenza, al riguardo ritiene come per questa tipologia di finanziamenti immobiliari la concorrenza tra gli istituti di credito sia aspra. D’altronde in questo momento sono proprio i mutui a tasso variabile quelli più richiesti dalla clientela che può avvantaggiarsi di interessi bassi sulle rate visto che il tasso Bce e quello euribor si mantengono sui minimi storici. Dall’indagine locale effettuata in Alto Adige dal Centro Tutela Consumatori Utenti è emerso come tra i mutui a tasso variabile più convenienti, con scadenza a 20 anni, ci siano quelli di Poste Italiane, Monte dei Paschi di Siena e Cassa di Risparmio del Veneto con un tasso complessivo, euribor più lo spread, attorno al 2,10%; tra gli istituti di credito locali, inoltre, il CTCU ha rilevato buone offerte di mutui a tasso variabile per la Rurale di Brunico e per la Rurale del Renon.

E se i mutui a tasso variabile sono ben gettonati dai privati e dalle famiglie per ristrutturare, costruire o acquistare la casa, lo sono ancora di più quelli a tasso variabile con il “cap”, ovverosia con il tetto massimo al tasso. Ebbene, il Centro Tutela Consumatori Utenti ha condotto un’indagine locale anche su questa tipologia di mutui rilevando tra le offerte migliori quelle proposte dalla Banca Popolare dell’Alto Adige, che ha lanciato da poco un mutuo con il tetto, la Banca Antonveneta, Gruppo MPS, Banca Sella e la Cassa di Risparmo del Veneto.

Il Centro, a fronte dell’appetibilità e della sicurezza che possono offrire i mutui con il “cap”, raccomanda comunque di evitare quei mutui con il tetto al tasso che impongono la stipula di coperture assicurative con premi da pagare onerosi. Oltre ai mutui con il “cap”, inoltre, sono da valutare le formule di mutuo a tasso con opzione che possono permettere nel corso del piano di ammortamento di poter passare dal tasso fisso a quello variabile e viceversa.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.