Le condizioni del premio di fedeltà dei Btp Italia

di Gianfilippo Verbani Commenta

Una delle particolarità di questi titoli di stato indicizzati all'inflazione è quella di offrire anche un premio fedeltà agli investitori, pari allo 0,4 per cento, ma questo premio è destinato solo alle persone fisiche. Ecco i dettagli.

Uno dei titoli di stato italiani che ha riscosso un grandissimo successo nell’ultimo periodo è quello costituito dai Btp Italia, i nuovi titoli indicizzati all’inflazione e per loro natura pensati per un mercato retail, cioè fatto di piccoli investitori, cosa facilmente deducibile anche dal fatto che il taglio minimo è stato appositamente fissato sui 1000 euro.

Il Tesoro raccoglie 20 miliardi di euro con la prima emissione 2014 dei Btp Italia

Lo scopo di questo investimento è quello di proteggere il capitale investito dall’aumento dei prezzi del mercato italiano. Le emissioni dei Btp Italia sono infatti indicizzate all’inflazione del nostro paese, per il quale viene utilizzato l’indice Foi – con la sola esclusione del tabacco – l’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati e non quello dell’inflazione europea come capita per altri titoli di stato europei indicizzati.

Le caratteristiche dei nuovi Btp Italia 2014

I Btp Italia come è noto hanno una cedola semestrale calcolata sul capitale rivalutato e la rivalutazione viene corrisposta ad ogni stacco di cedola invece che a scadenza, così come avviene per gli altri titoli indicizzati all’inflazione europea.

La cedola è calcolata sul capitale nominale investito e offre una protezione sia sul capitale che sugli interessi. Una delle particolarità di questi titoli di stato indicizzati all’inflazione è quella di offrire anche un premio fedeltà, pari allo 0,4 per cento, ma questo premio è destinato solo alle persone fisiche.

Le condizioni del premio fedeltà prevedono l’erogazione del bonus solo per gli investitori retail che acquistano il titolo al momento dell’ emissione e lo mantengono fino alla scadenza. È necessario quindi tenere presente che gli investitori che acquistano invece il titolo sul mercato MOT non hanno diritto al bonus fedeltà, perché l’acquisto viene effettuato in un momento successivo al collocamento. La scadenza dei Btp Italia è stata recentemente allungata a 6 anni invece che a 4.