Ammortamento e assicurazione del mutuo

di Gianni Puglisi Commenta


 Con il termine Ammortamento del Mutuo viene inteso quel processo per mezzo del quale il richiedente del finanziamento si impegna a restituire alla banca, in maniera graduale e secondo modalità precise, l’importo che ha ricevuto, in concomitanza naturalmente, con l’aggiunta dei relativi tassi di interesse che sono stati concordati durante la stipula del contratto. Le modalità di restituzione del finanziamento vengono quindi decise con il Piano di Ammortamento, una programmazione definitiva che verrà seguita per il pagamento delle rate, che potranno essere mensili o annuali, questo piano viene naturalmente stabilito tra il Mutuante ed il Mutuatario. Con il Piano di Ammortamento verrà quindi stabilito il numero delle rate, la loro scadenza ed il relativo importo, se queste potranno essere anticipate o posticipate, essere costanti o fisse, crescenti o decrescenti.

L’Assicurazione sul Mutuo si presenta come una forma di tutela per il cliente che si rivolge ad una banca o ad una società di credito per un prestito, l’assicurazione si presenta infatti come una garanzia sia per la banca che per il soggetto privato che nel caso di un improvviso problema economico, di malattia o di una malaugurata morte precoce, potrà contare su una forma alternativa di rimborso alla banca stessa. Eventuali problemi di tipo economico, la mancanza di lavoro o la malattia possono infatti compromettere in maniera forte e indelebile il pagamento delle rate del mutuo, mettendo sicuramente in grande difficoltà il soggetto che ha contratto il prestito e la sua famiglia, e l’assicurazione, assolutamente facoltativa per il cliente che decide di stipulare un contratto di mutuo,si presenta come la realtà ideale, in grado di fornire la somma mancante alla famiglia, per permettergli di terminare i pagamenti rateali. L’Assicurazione sul Mutuo è una forma di garanzia che viene consigliata solitamente a quei nuclei familiari che dipendano dallo stipendio di un unico soggetto e che quindi, nel caso in cui a questo soggetto venisse a mancare il lavoro, sarebbero impossibilitati al pagamento delle rate per la restituzione del mutuo.