Finanziamenti imprese artigiane 2012

di Roberto Commenta

Al fine di valorizzare lo straordinario patrimonio artigianale italiano, lo Stato e altri enti non privati hanno licenziato diverse iniziative agevolative, con l’obiettivo comune di supportare lo sviluppo del settore, consentendo ai prodotti e ai servizi locali di poter abbracciare una nuova fase di crescita, anche sui mercati internazionali. Cerchiamo pertanto di comprendere quali sono i finanziamenti imprese artigiane 2012, partendo dalla legge nazionale più importante. 

Finanziamenti imprese artigiane 2012: la legge 949/52 

La legge 949/52 facilita l’accesso al credito delle imprese artigiane e dei consorzi, società consortili e società cooperative fra imprese artigiane del territorio nazionale. Un’agevolazione che pertanto cerca di abbattere i limiti e le barriere che impediscono a numerose imprese del settore di poter efficacemente ottenere il supporto creditizio cui necessitano per poter sostenere i processi di sviluppo e, in particolar modo, il superamento della prima fase di start up. 

Finanziamenti imprese artigiane 2012: gli obiettivi 

I finanziamenti imprese artigiane 2012 della l. 949/52 sono destinati a supportare operazioni di acquisto, costruzione, ampliamento, ammodernamento dei laboratori artigiani, acquisto di macchinari, attrezzature e veicoli industriali, formazione di scorte di materie prime e di prodotti finiti. Un ventaglio molto vasto, dunque, che consentirà alle imprese artigiane di potersi avvantaggiare di condizioni esclusive. 

Finanziamenti imprese artigiane 2012: in cosa consiste l’agevolazione della l. 949/52 

L’agevolazione della legge in questione consiste nella possibilità di avere accesso a un finanziamento a tasso di interesse agevolato che copre il 100% delle spese ammissibili. Artigiancassa permetterà infatti alle aziende di poter beneficiare della presenza di un contributo agli interessi bancari, che ridurrà il costo dei finanziamenti, portandolo a livello agevolati.

Finanziamenti imprese artigiane 2012: come avere accesso 

Per poter avere accesso ai finanziamenti imprese artigiane 2012 è sufficiente presentare apposita domanda a uno dei Confidi convenzionati. L’Artigiancassa delibererà l’aiuto finanziario all’impresa consorziata, riconoscendo un contributo pari a uno sconto sul tasso di riferimento vigente.

Qui altri utili approfondimenti in materia:

PRESTITO D’ONORE FONDO PERDUTO

FINANZIAMENTI FONDO PERDUTO NUOVE IMPRESE

FINANZIAMENTI FONDO PERDUTO GIOVANI

FINANZIAMENTI FONDO PERDUTO 2012