Prestiti e fidi Webank

di Gianfilippo Verbani Commenta


Siano appena entrati nel mese di giugno, l’estate è alle porte, ma ancor più vicino è l’appuntamento con la dichiarazione dei redditi. Non sempre però si hanno tutti i soldi per pagare le tasse in un’unica soluzione, specie per chi deve presentare Unico 2010 e, quindi, deve pagare l’Irpef, l’Irap e le addizionali comunali e regionali. Ma allo stesso modo per tanti altri cittadini/consumatori arriva il momento di andare a pianificare le vacanze, ed anche in questo caso, magari a causa di mensilità di stipendio arretrate non pagate dall’azienda per cui si lavora, si rischia di rimanere a casa a Ferragosto. Per pagare le tasse, per le vacanze, e per qualsiasi altra esigenza di natura finanziaria, Webank, Banca online del Gruppo Bipiemme, ha ideato delle formule di fido e di prestiti che si possono richiedere con rapidità, direttamente online, a fronte di un tasso fisso, ed accredito direttamente sul conto corrente.

In particolare, Webank propone attualmente il “Prestito Small“, una formula di finanziamento che permette di ottenere fino a 10 mila euro con rimborso in 60 rate, zero spese di attivazione e di gestione, ed un TAEG attualmente pari al 7,23%. Ma c’è anche la “taglia” più grande con il “Prestito Webank Large”, che permette di ottenere somme fino a 30 mila euro, zero spese di attivazione e, anche in questo caso, zero spese di gestione; il TAEG proposto è attualmente all’8,27% ed il piano di rimborso può durate fino a 10 anni, ovverosia 120 rate mensili.

Se invece si vuole utilizzare il credito solo all’occorrenza, come una vera e propria riserva di denaro sulla quale si pagano gli interessi solo per gli importi utilizzati e per gli effettivi giorni di utilizzo, allora può essere interessante valutare il “Fido Webank” che, per chi percepisce lo stipendio, permette di avere sul conto corrente una scopertura fino a 5.000 euro utilizzabile a proprio piacimento per esigenze finanziarie programmate, spese impreviste, oppure, come sopra indicato, per l’appuntamento con gli adempimenti fiscali.