Finanziamenti a fondo perduto: Ue ed enti statali

di Gianfilippo Verbani 11

Le idee sono tante ma i soldi sono pochi. Così molti giovani con tanti buoni propositi finiscono per fare i dipendenti dell’impresa che però avrebbero sognato di realizzare. Ci sono però casi in cui lo Stato o altri enti pubblici possono sovvenzionare i giovani con idee imprenditoriali originali e concrete. Stiamo parlando dei finanziamenti a fondo perduto. Sono dei prestiti che sono diretti a particolari tipi di persone (giovani, donne, disoccupati…) che hanno intenzione di avviare un’impresa. Tali fondi una volta acquisiti non vengono restituiti alla regione che li ha erogati ecco perchè sono denominati a fondo perduto.

Diverse sono le tipologie dei bandi con i quali è possibile ottenere i finanziamenti agevolati. Bandi che agiscono per settore, bandi per area geografica, imprenditoria femminile, bandi che agiscono per tipologie d’intervento (aperti a tutti ma che sono finalizzati all’ottenimento di specifici obiettivi, per esempio l’assunzione di personale disabile).

Chi mette a disposizione questo tipo di finanziamenti?

Stanziano finanziamenti a fondo perduto gli enti pubblici per sviluppare una particolare area sottosviluppata, per dare lavoro ad una categoria di lavoratori o comunque per sovvenzionare un progetto di un particolare settore. Tra gli enti pubblici che possono stanziare finanziamenti a fondo perduto possiamo menzionare l’Unione Europea, lo Stato Italiano, le Regioni ed i Comuni.

Cosa bisogna presentare?

Occorre ovviamente presentare all’ente erogatore del finanziamento a fondo perduto un progetto (piano marketing e business plan) dove sono pianificate tutte le spese necessarie all’avvio dell’attività, dai costi in conto gestione ai costi in conto capitale. Occorre quindi presentare all’ente erogatore un progetto articolato, nel rispetto delle condizioni e delle eventuali scadenze previste dal bando. E’ necessario presentare tutte le informazioni economiche e finanziarie sull’attività, le strategie commerciali, la pianificazione dell’andamento dell’azienda nel tempo.

I finanziamenti possono riguardare acquisto di macchinari, certificazione di qualità, affitto di locali, stipendio del personale.

Informazioni sui bandi si possono trovare nella parte dedicata all’imprenditoria del portale della Comunità Europea.


Commenti (11)

  1. io vorrei acquisire la licenza da tabaccaio, posso usuffruire di questi fondi dato che ho 26 anni e purtroppo sono disoccupato, spero di poter ricevere una vostra risposta. grazie

  2. MI DATE UN INDIRIZZO DOVE POSSO VEDERE DOVE PRESENTARE LA DOMANDA O CMQ AVERE OIU INFORMAZIONI GRAZIE

  3. Salve,
    prima di passare ai quesiti da porvi faccio una piccola mia descrizione;
    Sono un ragazzo di 33 anni (da compiere a giugno), sono il rappresentante legale di una Snc, di cui sono socio insieme a dei miei zii.
    Adesso essendo loro diventati anziani e siccome i loro figli non sono interessati a proseguire con la collaborazione nella scoietà (visto che ognuno ha il proprio lavoro a tempo indeterminato) vorrebbero essere liquidati, siccome io sono molto interessato all’acquisizione di tale società mi chiedo quale tipo di finanziamento possa chiedere essendo anche una cifra relativamente alta, per le mie tasche, infatti la somma complessiva per la liquidazione sarebbe di circa 700/800 mila eruo, senza contare poi i vari compensi di rogiti e tasse successive dovute alla vendita.

    I miei quesiti di conseguenza sono i seguenti:

    – Posso usufruire dell’exlegge 44/86 (se non erro) per i finanziamenti alle imprese giovanili?

    – Oppure mi sapreste indicare quali finanziamenti esistono per gli scopi a me interessati, Tipo Finanziamenti a fondo perduto
    (chiaramente anche quelli in parte a fondo perduto), finanziamenti a tasso agevolato, o qualunque altro tipo di aiuto mi potrebbe essere
    di aiuto.

    Sperando in una Vs gentile risposta Vi porgo i miei Distinti Saluti

    Roberto T.

  4. salve, vorrei aprire una picola attività comerciale, posso usufruire di un finanziamento a fondo perduto..aspetto una risposta, grazie mille

  5. salve,
    siamo due ragazze interessate all’apertura di una azienda avicola per la produzione di uova biologica. Abbiamo però dei dubbi: prendendo i possibili finanziamenti a fondo perduto ( che non sappiamo coem prendere)e, quindi avviando l’ attività perderemmo lo stato di disoccupazione? E la cosa cambierebbe se invece formassimo una società? e se che tipo di società dal momento che adesso non abbiamo a disposizione nessun capitale sociale?
    aspettiamo consigli o almeno un parere.
    grazie
    Antonella e Loredana

  6. Salve sono un ragazzo di 35 anni,
    dipendente di un’azienda privata e vorrei aprire un negozio di calzature,
    potrei usufruire di questi finanziamenti a fondo perduto?
    Grazie aspetto una vostra risposta.

  7. devo ristrutturare il mio bar come posso usufruire del fondo perduto ?

  8. vorrei rilevare un bar . comprare, come posso avere i soldi che mi servono?

  9. salve, sono Agostino e sono in mobilità.
    Vorrei sapere se ci sono incentivi statali o regionali (Lazio) a fondo perduto per l’apertura di un’attività.
    é vero che la regione Lazio da incentivi di 30 mila euro a chi sta in mobilità per poter aprire un’attività?
    Vorrei informazioni e risposte riguardo questa cosa e come bisogna fare per ottenerli.
    aspetto vostra risposta .
    Grazie.
    Agostino.

I commenti sono disabilitati.