Finanziamenti Regione Lombardia per il commercio e il turismo.

di Gianfilippo Verbani 1


Grazie al sistema di garanzie offerto dai Confidi, le piccole e medie imprese del commercio e del turismo delle Regione Lombardia potranno accedere più facilmente al credito grazie a condizioni economiche migliori sui finanziamenti, e tempi più celeri per l’erogazione. Questo dopo che, con un nuovo intervento a sostegno delle PMI, la Regione Lombardia ha stanziato sei milioni di euro a favore dei Consorzi Fidi aventi la propria sede legale sul territorio regionale; a tal fine, è stata stipulata una convenzione che ripartisce i sei milioni di euro di contributi nella maniera seguente: due milioni di euro sono stati ripartiti all’Assessorato allo Sport, ai Giovani, alla Sicurezza ed al Turismo, mentre i restanti quattro milioni di euro vanno all’Assessorato al Commercio, Fiere e Mercati.

I Consorzi Fidi, una volta ricevute le richieste di finanziamento da parte delle PMI del settore, grazie anche ai contributi saranno chiamati a stipulare con le banche degli accordi che garantiscano trasparenza, costi competitivi, condizioni di favore nell’accesso al credito e tempi rapidi nella gestione delle istruttorie. I finanziamenti dovranno essere garantiti al 70% e dovranno avere un controvalore pari a venti volte il contributo concesso; quindi, i Consorzi Fidi della Regione Lombardia saranno chiamati ad offrire garanzie sui finanziamenti alle PMI per complessivi 120 milioni di euro.

La convenzione, tra l’altro, prevede che ogni tre mesi i Confidi trasmettano alla Regione Lombardia, ed in particolare alla Direzione Generale del Commercio, Fiere e Mercati, un resoconto esaustivo delle operazioni effettuate; a scadenza della convenzione, fissata in un periodo di diciotto mesi, e pena la decadenza del contributo assegnato, i Consorzi Fidi dovranno inoltre inviare alla Regione Lombardia, fermo restando l’obbligo di comunicazione ufficiale sulle condizioni di finanziamento concesse, un resoconto definitivo che illustri le scelte ed i motivi per mezzo delle quali si è provveduto a concedere le garanzie sui finanziamenti.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.