Carta prepagata ricaricabile da Cassa Risparmio di Ravenna

di Gianni Puglisi Commenta


La carta di pagamento Eura, disponibile in ogni filiale della Cassa di Risparmio di Ravenna, è una carta prepagata e ricaricabile che consentirà al suo titolare – entro i limiti dell’importo prepagato di volta in volta disponibile, di acquistare beni e servizi presso tutti gli esercenti commerciali convenzionati, e di prelevare denaro contante presso tutte le banche convenzionate, in Italia e all’estero, anche mediante l’uso degli sportelli automatici abilitati. L’addebito delle somme utilizzate avverrà contestualmente alle operazioni sopra ricordate, con riduzione della disponibilità presente sulla carta.

La carta viene rilasciata con una quota minima pari a 5 euro. Saranno percepite commissioni pari a 1 euro per ogni operazioni di prelevamento di denaro contante effettuata in Italia presso gli sportelli dell’istituto di credito se convenzionata con Carta Sì, o 2 euro nell’ipotesi di operazioni di prelevamento di denaro contante presso altre banche, in Italia e all’estero.

Le operazioni di ricarica possono essere effettuate presso gli stessi sportelli della Cassa di Risparmio di Ravenna, al costo di 2,50 euro; presso il portale titolari del sito internet cartasi.it, tramite il servizio clienti Carta Sì o ancora tramite i servizi SMS, al costo di 2 euro; tramite acquisto di un buono ricarica presso gli sportelli delle banche abilitate al servizio, e tramite il sito internet cartasi.it con carte di credito Visa e Mastercard, al costo di 2,50 euro.

Per quanto concerne le ulteriori caratteristiche e condizioni economiche di prodotto, evidenziamo un taglio minimo di ricarica pari a 25 euro, l’esistenza di servizi gratuiti di blocco della carta per smarrimento o furto e di registrazione ed utilizzo del sito internet, l’accesso ai servizi SMS di sicurezza – Avviso Movimenti e SMS dispositivi. Funzioni similari anche attraverso la carta prepagata ricaricabile Biverbanca e la carta prepagata e ricaricabile dalla Cassa di Risparmio del Friuli.

Infine, ricordiamo che sul sito internet della Carta Sì (all’indirizzo cartasi.it), su quello della Cassa di Risparmio di Ravenna (all’indirizzo carira.it) o ancora in tutte le filiali dell’istituto di credito ravennate, sono a disposizione i fascicoli informativi sul prodotto.