Stop alla sospensione dell’assicurazione Rc Auto

di Daniele Pace Commenta

assicurazione motoRecentemente una sentenza da parte della Corte di Giustizia Europea si espressa in merito all’assicurazione obbligatoria Rc Auto, per quanto riguarda la responsabilità civile.

Dettagli

In base alla tale sentenza possiamo affermare che da ora in poi sarà obbligatorio assicurare un veicolo anche se questo non circola sulla strada.

La questione però non è così semplice, ora vediamo perché. Le brutte notizie interessano principalmente i motociclisti ed anche gli automobilisti di tutta Europa.

Il maggior colpo però è stato incassato dai motociclisti. Infatti la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha dichiarato che se un veicolo risulta immatricolato ed idoneo alla circolazione stradale, esso deve essere obbligatoriamente assicurato.

Questa può essere considerata una svolta molto importante in questo campo delicato, specialmente per le tasche dei consumatori, come quello della polizza RC Moto.

Tale decisione è arrivata a seguito della sentenza “Juliana” in Portogallo, dove un uomo alla guida di un veicolo senza assicurazione ha provocato un sinistro dive hanno perso la vita 3 persone lui compreso.

Così la Corte ha obbligato a tutti gli stati membri di mettere in atto nelle norme interne l’obbligo di assicurare i veicoli indipendentemente dal loro utilizzo, basta che la vettura sia immatricolata.

Per maggiori informazioni potete consultare internet sulle novità assicurative 2018.