Assicurazioni sanitarie regalano lo Smartwatch

di Daniele Pace Commenta

medicoAlcune compagnie assicurative offrono sconti sulle polizze e sugli Apple Watch o FitBit, oppure se si è disposti a condividere i dati sulla propria forma fisica è possibile riceverli in regalo.

Dettagli

La proposta da parte di queste compagnie è uno sconto sulla polizza vita in cambio di costante esercizio fisico. La prima ad aderire è stata l’americana Jhon Hancock Insurance, che si è avvalsa della tecnologia.

Nello specifico saranno gli smartwatch ed i bracciali per il fitness a tenere sotto controllo la forma fisica dei clienti. Tali dispositivi sono indossabili da tutti e saranno loro a fornire alle compagnie le prove dell’attività fisica svolta.

Avere una clientela in perfetta forma fisica è un guadagno, perché significa avere una vita più lunga. Questi clienti riceveranno un premio più a lungo e passerà maggior tempo prima di richiedere alla compagnia la cifra assicurata.

La salute però potrebbe non essere un valido incentivo sufficiente per la clientela, eco perché lo stesso John Hancock ha studiato un’altra serie di incentivi che potrebbero essere molto appetibili.

Coloro che accetteranno di indossare i braccialetti intelligenti pagheranno premi molto ridotti ed inoltre potranno usufruire di eventuali sconti da parte di alcune società su determinate piattaforme online.

Un ulteriore incentivo è la possibilità di ricevere gratuitamente un dispositivo da indossare durante gli allenamenti.