Prestiti online, il boom continua inesorabile anche a febbraio

di Daniele Pace Commenta

Continua ad aumentare il numero dei prestiti online: al giorno d’oggi, d’altra parte, si moltiplicano le necessità e c’è sempre qualcosa per cui dover spendere. A volte, è davvero inevitabile dover effettuare la richiesta di un prestito, soprattutto quando ci sono in ballo delle spese piuttosto alte.

Aumentano di continuo i prestiti online: è stato un 2019 da record

Attualmente, la funzione del prestito non è affatto cambiata rispetto a tanti anni fa, anche in virtù del fatto che ci sono maggiori possibilità di raggiungere il prestito, visto che l’iter burocratico si è notevolmente snellito. Al giorno d’oggi, è sufficiente avere a disposizione un computer, uno smartphone e soprattutto una connessione internet, ed ecco che in qualche minuto si può già richiedere il prestito.

Nel corso degli ultimi tempi, i prestiti online sono cresciuti tantissimo. Il numero di richieste di un finanziamento è aumentato sul web, con le famiglie, ma non solo, italiane che sfruttano sempre di più questo canale. Il motivo? Semplice, visto che le condizioni di offerta sono molto interessanti e i tassi di interesse sono nettamente bassi.

Nel 2019 la crescita dei prestiti online ha toccato il 6.7% in confronto all’anno precedente. Si è registrato anche un aumento considerevole, pari al 4,7% per quanto concerne i prestiti personali e addirittura dell’8,5% in riferimento ai prestiti che hanno come scopo quello di comprare beni e servizi. A dicembre dello scorso anno, l’aumento delle richieste di prestiti è stato ancora più marcato, con una crescita del 5.1%.  Un’ulteriore conferma della dinamica positiva che in realtà ha caratterizzato un po’ tutto il 2019 senza soste.

In tutto lo scorso anno, quindi, l’importo medio dei prestiti che sono stati richiesti online è stato intorno a 9512 euro (una media tra i 6806 per i prestiti finalizzati e i 12795 euro per quanto concerne i prestiti personali). La richiesta dei prestiti è arrivata in modo particolare da utenti che hanno un’età compresa tra 45 e 54 anni e dalla fascia di età compresa tra 35 e 44 anni. In riferimento proprio ai prestiti personali, dando semplicemente un’occhiata sui vari siti, a febbraio le offerte maggiormente vantaggiose sono quelle proposte da Cofidis, Agos e Younited Credit.

Internet si conferma ancora una volta come la soluzione più adatta anche per la richiesta di prestiti, anche da tante persone che, solo fino a pochi anni fa, non avevano grande dimestichezza con l’uso del pc e del web.