I pensionati versano 55 miliardi di Irpef

di Daniele Pace Commenta

pensionatiEscono i nuovi dati e si scopre che i pensionati versano allo Stato 55 miliardi di Irpef. A dirlo è il Rendiconto Sociale Inps, che riporta anche i dati sulle pensioni di invalidità.

Sono proprio queste a scatenare le polemiche, perché l’Istituto di previdenza riporta un numero doppia al sud, rispetto al nord.

I numeri

Il Rendiconto sociale riporta che per il 2017 le pensioni di invalidità sono state 932.289 (-3,3% annuo) ma al sud ne vengono elargite il doppio rispetto al nord.

I lavoratori che versano contributi all’Inps sono stati 22.523.260 (+1,8 % annuo), con una suddivisione tra dipendenti ed autonomi che vede i primi in crescita del 2,6% nei contributi, mentre i secondi hanno versato l’1,2% in meno.

Il lavoro dipendente privato aumenta del 3,7% (458.293 unità) ma scende il lavoro domestico (-1,8%, 13.000 unità). Scendono anche i contributi dei dipendenti pubblici (-0,4%, 12.300 unità).Sono aumentate le donne, per via dell’ultimo scalino, con un rapporto donne/uomini aumentato a 0,57.

Nel 2017 i pensionati hanno contribuito come i lavoratori alle finanze pubbliche. Si tratta di 55.008 milioni di euro, ovvero il 50% della fiscalità generale che arriva all’Inps (110.466 milioni).