Nielsen: gli utenti si fidano delle carte di credito ricaricabili

di Gianfilippo Verbani Commenta

Aumenta sempre più il desiderio di risparmiare e navigando in internet, sicuramente tra le offerte di e-commerce le occasioni non mancano. Questa è la nuova Era dello shopping: Internet, bancomat e carte di credito. Solo un paio di anni fa 7 persone su 10 usavano la carta bancomat, 8 esercizi su 10 accettano il pagamento. Questi erano i dati risultati da una ricerca Eurisko per Cogeban. Giuseppe Zadra, Direttore generale dell’ABI, così commentava:

La sempre maggiore diffusione e utilizzo delle carte di pagamento rappresenta un tassello di un’opera più generale di ammodernamento e informatizzazione del nostro paese, per essere al passo con i tempi e con il resto dell’Unione.

Oggi ancora di più bancomat e carte prepagate conoscono un vero e proprio boom. Il 74% di chi si connette ad internet non si fida ad usare le carte di credito: il 69% specifica che le carte di credito ricaricabili sono certamente più sicure.

Queste le rilevazioni della ricerca dell’Osservatorio Multicanalita’ 2008 presentata durante il convegno ”Aziende e consumatori al Politecnico di Milano, Giorgio Ferrari, entertainment and durables industry manager di Nielsen afferma che:

si aprono ampi spazi per i canali di acquisto alternativi che potranno essere colmati progressivamente con l’aumento della sicurezza dei pagamenti.

Sono molte le banche che offrono le carte ricaricabili. La più diffusa tra le carte prepagate è sicuramente la PostePay di Poste Italiane SPA. Non richiede l’apertura di un conto corrente e può essere ricaricata presso l’ufficio postale, negli ATM di Poste Italiane addebitandone l’importo anche su carte del circuito Maestro oppure attraverso il sito web di Poste Italiane.

Si parla quindi di pagare con la postepay, ma non di pagare l’importo su una postepay. Se infatti vi propongono di pagare un bene acquistato su internet tramite un versamento postepay, diffidate. Ecco un articolo di Altroconsumo con alcune indicazioni su come riconoscere e difendersi da una truffa.