Giovani imprenditori: a Bologna contributi per abbattimento tassi sui prestiti

di Gianni Puglisi 2


La Camera di Commercio di Bologna, per l’anno 2009, al fine di incentivare ed agevolare l’imprenditoria giovanile, mette a disposizione attraverso il sistema dei Consorzi fidi dei contributi finalizzati ad ottenere un abbattimento dei tassi per i prestiti a medio ma anche a lungo termine per l’avvio dell’attività d’impresa. Sono ammesse tutte quelle imprese individuali e società di nuova costituzione iscritte regolarmente al registro delle imprese della Camera di Commercio di Bologna in data non anteriore a sei mesi dall’anno in cui viene richiesto il prestito; le agevolazioni sono tra l’altro estese anche a quelle micro imprese o PMI che entro l’anno di richiesta del prestito registrano l’entrata nel capitale di nuovi soci aventi un’età non superiore ai quaranta anni. Rispettati i requisiti, anche in più tranche, le imprese potranno ottenere contributi per l’abbattimento dei costi degli interessi su un ammontare di prestiti non superiore al livello di 80 mila euro.

Dal beneficio sono escluse le imprese che operano nel comparto dell’acquacoltura, carboniero e della pesca, mentre sono ammesse, secondo il regime “de minimis”, le micro imprese e le PMI che operano nell’attività agrituristica e nella trasformazione e/o commercializzazione dei prodotti agricoli. I prestiti possono essere finalizzati sia a coprire le spese di avviamento, a patto che ciò risulti da un atto di cessione d’azienda, sia per la copertura delle spese per il personale fatto salvo il limite di remunerazione di 12.900 euro annui per ogni persona assunta.

Le imprese interessate ai fini della concessione del prestito devono prima presentare la domanda ad uno dei Consorzi Fidi aderenti; dopodiché, una volta ottenuto l’esito positivo dell’istruttoria, la domanda sarà trasmessa alla Camera di Commercio di Bologna che provvederà alla relativa valutazione grazie all’istituzione di una apposita Commissione camerale. Il modulo di domanda, e l’elenco dei consorzi fidi aderenti, è visionabile e scaricabile dal sito Internet della Camera di Commercio di Bologna.


Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.