Conto deposito e conto corrente Arancio per guadagnare di più

di Gianfilippo Verbani 1

La carta di credito Visa Oro ed il Bancomat sono gratis, i prelievi con il Bancomat sono gratuiti presso tutti gli sportelli Atm d’Europa, e l’indicatore sintetico di costo, il cosiddetto Isc, è pari a zero per qualsiasi profilo di utilizzo. Sono queste alcune delle principali, interessanti e vantaggiose caratteristiche del Conto Corrente Arancio di Ing Direct, uno dei conti correnti più convenienti proposti sul mercato italiano visto che, tra l’altro, sotto opportune condizioni non si paga neanche l’odiata imposta di bollo sui conti correnti che è dovuta per Legge. Se infatti il correntista del Conto Corrente Arancio di Ing Direct accredita lo stipendio o la pensione, oppure in alternativa mantiene una liquidità media trimestrale pari ad almeno 3.000 euro, allora l’imposta di bollo, pari a 34,20 euro annui, è a carico della Banca.

Attualmente per i nuovi clienti di Ing Direct c’è un motivo in più per diventare correntisti, ed è dato dal fatto che fino al prossimo 31 agosto 2010, salvo proroghe, l’attivazione del Conto Arancio e del Conto Corrente Arancio permette di aderire all’opzione denominata  “Arancio+ a 12 mesi” che offre sulle somme del Conto Arancio depositate per dodici mesi un rendimento pari a ben il 2,60% lordo, ovverosia, tolte le tasse al 27%, l’1,90% netto che, confrontato con i Bot, rappresenta un rendimento particolarmente interessante.

Da un lato quindi è possibile aprire un conto corrente “low cost” con tutti i servizi e con la possibilità di non pagare neanche l’imposta di bollo, e dall’altro aprire anche il Conto Arancio che può permettere di ottenere una buona remunerazione della liquidità rispetto invece alla stragrande maggioranza dei conti correnti bancari che non rendono nulla. Conto Arancio, lo ricordiamo, non ha costi di apertura, di gestione e di chiusura, e si può aprire direttamente online dal sito Internet di Ing Direct anche facendo un versamento iniziale pari ad appena un euro.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.