Conti di Base da Cariparma

di Roberto Commenta

I conti di base di Cariparma sono delle soluzioni di conto corrente pratiche ed economiche, in grado di rivolgersi adeguatamente nei confronti di coloro che desiderano un conto corrente, e vogliono una soluzione semplice ed istantanea alla propria necessità. Previsto da un apposito Decreto Legge, il conto si rivolge quindi a chi ha necessità di operatività limitata, prevedendo particolari agevolazioni nel caso la tua famiglia abbia un ISEE (Indicatore Sintetico Economico Equivalente) inferiore a 7.500 euro o se sei un pensionato con una pensione inferiore a 1.500 euro mensili.

Il Conto Base di Cariparma si propone in quattro differenti tipologie: Conto di Base generico, dedicato a tutti i consumatori, con un canone mensile di 3,90 euro al mese; Conto di Base fasce socialmente svantaggiate, dedicato ai consumatori con ISEE inferiore a 7.500 euro, con canone gratuito ed esenzione bolli; Conto di Base pensionati, dedicato ai consumatori che percepiscono una pensione inferiore 1.500 euro al mese, con canone mensile di 2,90 euro al mese; Conto gratuito pensionati, dedicato ai consumatori che percepiscono una pensione inferiore 1.500 euro al mese, ha canone gratuito, a fronte di un’operatività più limitata e di un minor numero di operazioni incluse nel canone.

In ogni caso, compreso nel canone è una carta Easy Cash, la carta bancomat internazionale, il servizio di accredito della pensione o dello stipendio, la domiciliazione delle principali utenze domestiche, i bonifici online.

Chi avesse esigenze maggiori, o più complesse, avrà inoltre la possibilità di passare ad altro conto corrente presente all’interno della stessa gamma di prodotti di conto Cariparma (vedi anche Conto corrente per famiglie da Cariparma).

Per avere maggiori informazioni su questo o su altri prodotti di conto corrente agevolato predisposti dall’istituto di credito per ampie fasce della propria clientela, si può rivolgere al sito internet cariparma.it o, in alternativa, in tutte le filiali dell’istituto di credito in questione.