Assicurazione sanitaria privata. Il 44% ce l’ha

di Daniele Pace Commenta

RC SanitariaPer l’assicurazione sanitaria privata questo è l’anno del boom, a guardare i dati, visto che il 44% degli italiani ne ha presa una nel 2018. Un dato sorprendente, visto che fino a poco tempo fa gli italiani erano molto diffidenti verso queste protezioni sociali private.

Forse è colpa della crisi e del clima di incertezza che ormai regna sia nel paese che in tutta Europa, con i tagli alla spesa che hanno colpito in particolare la sanità.

I dati

La sanità pubblica infatti non fornisce più garanzie e sicurezza. Le liste di attesa per delle visite e degli esami sono sempre più lunghe e molti sono costretti a rivolgersi alla sanità privata. Per questo è utile stipulare una polizza apposita.

A parlarne è una ricerca di Salute 4.0 svolta da Eumetra MR per BNP Paribas Cardif, che ha tastato il polso degli italiani.
Il Servizio Sanitario Nazionale è sempre ben reputato, tra i cittadini, che al 60% si dicono soddisfatti. Poi il 20% lo giudica ottimo e il 40% abbastanza buono.

Ma la crisi grava sui costi dei ticket, e le liste di attesa fanno il resto, così, il 44% dei consumatori ha stipulato un’assicurazione privata.

E la rete delle assicurazioni private si adegua, sviluppando servizi sempre più completi, con il network dei medici e degli esami.