Tasso variabile con mutuo acquisto casa da IW Bank

di Roberto Commenta

Il mutuo acquisto casa di IW Bank, oltre che nella versione a tasso fisso che abbiamo recentemente avuto modo di esaminare, è disponibile anche a tasso di interesse indicizzato, calcolato sulla base dell’Euribor di periodo, parametro anche andrà maggiorato di uno spread concordato tra le parti, e che andrà a costituire il tasso di interesse finale applicato mensilmente al debito residuo ammontante sul mutuo.

Come conseguenza della condizione economica di cui sopra, il piano di ammortamento del mutuo sarà costituito da rate di importo non costante nel tempo, in grado di incrementare il proprio valore in caso di trend crescente dei tassi di interesse di mercato e, nell’ipotesi più conveniente, di diminuire la propria entità nell’ipotesi in cui i tassi di mercato, e in particolare l’Euribor, subiscano dei deprezzamenti.

In ogni caso, l’importo massimo finanziabile mediante tale mutuo non potrà di norma eccedere l’80% del valore commerciale dell’immobile oggetto di contratto, offerto in garanzia ipotecaria di primo grado nei confronti dell’istituto di credito erogante. Ancora, la durata massima dell’operazione non potrà superare i 30 anni, con possibile estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento, senza pagamento di penali, e anche per importi parziali.

Infine, ricordiamo che tra i principali vantaggi che contraddistinguono questo mutuo vi è anche la possibilità di poter subire l’azzeramento delle spese di istruttoria e di perizia, l’esenzione delle spese di gestione e di incasso rata, e l’annullamento delle spese per la sottoscrizione di un’assicurazione obbligatoria, di protezione dell’immobile contro i rischi di incendio e di scoppio sullo stesso.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.