I migliori mutui di surroga a tasso variabile del mese di novembre 2013

di Sofia Martini Commenta

152962821Nel corso dei primi sei mesi del 2013 i mutui che in Italia hanno subito un decisivo incremento sono stati i mutui a fine surroga e quelli a fine liquidità. La surroga del mutuo consiste infatti in quell’operazione bancaria che consente il trasferimento di un mutuo da un istituto di credito ad un altro. 

Le differenze tra la surroga e la sostituzione del mutuo

Il mutuo di surroga è in genere un tipo di mutuo che si sceglie per cercare di ottenere dalla nuova banca migliori condizioni di erogazione rispetto a quelle di partenza. Se siete alla ricerca di un mutuo di questo tipo, ecco quindi quali sono le migliori offerte presenti sul mercato per il mese di novembre 2013, selezionate dagli esperti di MutuiOnline.

I migliori mutui di surroga a tasso fisso del mese di novembre 2013

I migliori mutui di surroga a tasso variabile del mese di novembre 2013

I mutui di surroga a tasso variabile che al momento riescono a garantire ai clienti le condizioni più vantaggiose sono i seguenti:

  • mutuo a tasso variabile Trasformamutuo BNL del gruppo BNL – BNP Paribas
  • mutuo a tasso variabile IW Mutuo a tasso variabile di IW Bank
  • mutuo a tasso variabile Mutuo variabile di Webank.

Il mutuo a tasso variabile Trasformamutuo BNL del gruppo BNL – BNP Paribas offre infatti un TAEG pari al 2,99%.

Il mutuo a tasso variabile IW Mutuo a tasso variabile di IW Bank offre un TAEG pari al 3,04%.

Il mutuo a tasso variabile Mutuo variabile di Webank offre un TAEG pari al 3,50% con perizia e polizza casa gratuita e zero spese di istruttoria.

La simulazione in questione riguarda il profilo di un impiegato 45 anni, residente a Roma, con un reddito di 2.600 euro mensili, un importo mutuo da 100.000 euro, un valore immobile di 200.000 euro e una durata di 20 anni.