I migliori conti correnti tradizionali di Gennaio 2014

di Sofia Martini Commenta

122552861Scegliere il conto corrente più adatto alle proprie esigenze consente ai titolari di minimizzare i costi di gestione, e dunque risparmiare, ottimizzando al tempo stesso la propria operatività bancaria. 

Come funziona la richiesta di chiarimento in relazione al conto corrente

Un buon punto di partenza per la scelta del conto corrente è quello di decidere se si preferisce un conto corrente con operatività tradizionale o un conto corrente online, che permette al titolare di operare da casa o in mobilità.

I nuovi valori dei tassi soglia per il primo trimestre 2014 – Finanziamenti e conti correnti

I migliori conti correnti tradizionali di Gennaio 2014

Se volete optare per un conto tradizionale, secondo gli esperti di ConfrontaConti.it, per il mese di Gennaio 2014 i migliori conti correnti con operatività tradizionale sono da rintracciare nelle seguenti proposte:

  • il conto corrente Youbanking del Gruppo Banco Popolare
  • il conto corrente Conto Nonsolotre di Credem Banca
  • il conto corrente Opzione Online di CheBanca!.

Il conto corrente Youbanking del Gruppo Banco Popolare si caratterizza per non avere nessun costo di canone e dei tassi di interesse attivi pari a 0,01% e passivi a 4,24%. Il suo saldo annuo tra interessi netti e costi totali è pari a -o,60 euro.

Il  conto corrente di Nonsolotre di Credem Banca si caratterizza per non avere nessun costo di canone e dei tassi di interesse attivi pari a 0,50% e passivi a 13,00%. Il suo saldo annuo tra interessi netti e costi totali è pari a -11,10 euro.

Il  conto corrente Opzione Online di CheBanca! si caratterizza per non avere nessun costo di canone e dei tassi di interesse attivi pari allo 0,00% e passivi a 10,25%. Il suo saldo annuo tra interessi netti e costi totali è pari a -21,00 euro.