Contributi “Green” a fondo perso: Isernia e provincia con scadenza il 14 Ottobre

di Francesco Commenta

Un contributo a fondo perduto per la green economy; a questo hanno pensato la camera di commercio insieme all’Azienda Speciale SEI (Sviluppo Economico Isernia), che promuovono lo sviluppo eco-sostenibile sul territorio della provincia per le micro, piccole e medie imprese. L’azione diretta sulla moltitudine di piccole realtà porta ad un miglioramento generale delle condizioni ambientali più che l’azione limitata sulle grandi realtà; questo devono aver pensato (giustamente) prima di indire il bando, che è dedicato nello specifico a:

  • favorire il risparmio energetico e l’utilizzo delle fonti rinnovabili;
  • favorire il riutilizzo del calore/energia prodotti nel ciclo produttivo attraverso soluzioni innovative;
  • privilegiare l’impegno di materiali isolanti ed ecocompatibili che riducano la dispersione e l’uso di energia nelle aziende;
  • favorire la riduzione di rifiuti e scarti di lavorazione con interventi mirati sul ciclo produttivo;
  • favorire la bonifica degli ambienti di lavoro.
Chiunque ha in programma interventi di cui sopra per la propria realtà aziendale potrà partecipare al bando per assicurarsi il 20% dell’importo a fondo perduto offerto per un massimo investimento di 10.000 euro (al netto dell’IVA). Ricordiamo che l’effetto può essere retroattivo dato che sono comprese le spese sostenute dal primo Giugno 2010, mentre se l’investimento è ancora da realizzare la data massima è prevista per il 15 Novembre 2011.
La scadenza del bando è il 14 Ottobre 2011 e le domande possono essere presentate in busta chiusa a mezzo raccomandata o presentate a mano a questo indirizzo:
Azienda Speciale SEI,
Corso Risorgimento 302,
686170 Isernia
La domanda si può scaricare a questo indirizzo e la sua valutazione avverrà in ordine cronologico sulla ricezione della stessa da parte dell’ufficio di competenza, fino all’esaurimento del fondo dedicato. Non si può prescindere ovviamente dai requisiti base ed i propri investimenti andranno documentati come richiesto dall’ente.
Per richiedere informazioni si può chiamare l’Azienda Speciale dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e da Lunedì al Giovedì anche dalle ore 15:30 alle ore 17:30 al numero di telefono 0865/235075.