Calendario economico: cos’è e perché utilizzarlo nel trading

di Redazione Commenta

Calendario2Il calendario economico è uno strumento pratico che permette al trader di rimanere sempre aggiornato sugli eventi, sulle novità e sulle dinamiche che in qualche modo possono condizionare l’esito di una data operazione di investimento. Il calendario economico è in sostanza l’agente deputato a riportare quotidianamente tutto quel che accade nei mercati internazionali, per cui è molto importante saperlo utilizzare: riuscire a sfruttarlo, infatti, può voler dire avere tra le mani un’arma vincente pronta a condurci alla vittoria!

Consultando il calendario economico su questo sito puoi capire un po’ come si presenta e cosa contiene, pertanto inizia pure a familiarizzarci e vedrai come il suo contenuto ti risulterà molto più semplice di quanto non avessi mai potuto immaginare.

Quanto è importante il calendario economico

Il calendario economico, essendo una raccolta cronologica e aggiornata di notizie, non può che fungere come un vero e proprio indicatore per il trader che è in procinto di effettuare questo o quell’investimento.

Il suo funzionamento è peraltro molto semplice: il calendario non fa altro che filtrare i dati provenienti da fonti certificate, raccogliendoli in un pratico layout che può essere consultato dal trader quando meglio crede. Questo layout, a sua volta, racchiude i seguenti dati: la data di pubblicazione, la data e l’ora di pubblicazione della notizia, la valuta che viene interessata dalla notizia, il grado di volatilità atteso (ovvero quanto quella notizia ci si aspetta possa influenzare i movimenti dei prezzi), il risultato precedente, il risultato previsto e il dato finale di effettiva chiusura.

Il bello del calendario economico, tra i tanti altri punti di forza che fa suoi, sta anche nel fatto che la sua redazione avviene molto anticipatamente nel tempo permettendo al trader di conoscere in perfetto anticipo tutto ciò che accadrà sui mercati in un dato periodo.

In definitiva possiamo dire che il calendario economico è molto importante per almeno quattro motivi: perchè indica gli appuntamenti più importanti attesi nell’arco della giornata, perchè rileva informazioni utili sui dati, perchè cattura le notizie e gli avvenimenti economici più influenti della giornata e perchè fornisce informazioni e notizie utili per tutto l’arco della settimana. Per tutte queste ragioni il calendario economico viene utilizzato con costanza tanto dai trader e dai broker, quanto dalle banche e dagli intermediari: da tutti coloro i quali, in poche parole, hanno spesso e volentieri a che fare con i mercati finanziari.

Ma facciamo un esempio pratico per capire come funziona il calendario economico e perché viene utilizzato da tutti questi attori: alle ore 14 ci si aspetta che il governatore della Banca Centrale Europea divulghi i tassi di interesse attesi sull’acquisto di valuta. Questo genere di notizia viene generalmente classificato con un alto tasso di volatilità poiché si è certi che tassi rimasti invariati o tassi modificati (al rialzo o al ribasso) non possano dar luogo a determinate reazioni da parte dei mercati: in questo caso il trader deve mettersi pronto ad investire sulla valuta Euro, perché è quella che per forza di cose risulterà influenzata da una notizia di questo tipo, e in prossimità delle ore 14 prepararsi ad acquistare o a vendere la valuta Euro sulla base del fatto che la notizia sarà rispettivamente o buona o cattiva. In poche parole il calendario economico dà un indicazione di investimento (o compra o vendi) che ha tutte le credenziali per cui finire per il meglio!

Calendario1Utilizzare il calendario economico come indicatore strategico

Per utilizzare il calendario economico quale strumento strategico per i propri investimenti, puoi molto semplicemente rivolgerti a un sito che offra appunto un calendario economico aggiornato. Per una strategia corretta devi pertanto prendere nota degli orari in cui avrà luogo la divulgazione dei dati e prendere nota delle previsioni attese e, una volta effettuato ciò, monitorare attentamente i rapporti di mercato per prevedere se il dato sarà migliore delle aspettative, peggiore delle aspettative o neutrale: seguire il trend che il mercato prende immediatamente dopo la divulgazione dei dati è senz’altro la strategia migliore da attuare, sia perché ti permette uno sforzo minimo sia perché in genere è in grado di assicurarti un esito vittorioso della posizione.

Spesso e volentieri si è soliti consigliare ai trader in erba di abbracciare solo strategie che possano essere semplici da sfruttare e pratiche da capire, e in effetti non c’è alcuna prova che possa in qualche modo testimoniare che per vincere nel trading con le opzioni binarie sia necessario affidarsi solo a complicati metodi di calcolo. Anzi, nella gran parte dei casi una buona strategia di trading richiama a sé degli strumenti quanto più semplici e intuibili, e il calendario economico rientra appieno in questa fattispecie. D’altra parte cosa mai potresti desiderare di altro se non un mezzo capace di aiutarti in maniera chiara su quel che accadrà nei mercati internazionali di lì a breve? Potresti mai desiderare un altro genere di informazione ai fini di un investimento? Certo che no, pertanto sfrutta questa grandiosa opportunità che ti viene data e che, tra le altre cose, puoi utilizzare in maniera assolutamente gratuita!