Spesa delle famiglie: arrivano i dati dell’Istat

di Daniele Pace Commenta

La spesa delle famiglie italiane è stata stabile per tutto l’anno scorso, e la rilevazione dell’Istat registra una spesa media di 2.571 euro al mese. Ma lo sguardo dell’Istituto va oltre e analizzando nel dettaglio il dato, la rilevazione parla di una spesa diminuita quando corretta con il dato dell’inflazione. Il dato è quindi negativo, perché una diminuzione della spesa media non era registrata da sei anni.

I dati

Come al solito, vi sono grandi differenze in base all’area geografica di rilevazione, con differenze tra due aree anche di 800 euro, come tra il Nord Ovest e le Isole. Poi le differenze tra i massimi e i minimi sono ancora più marcate, con le famiglie ricche che spendono cinque volte di più di quelle povere, anche se vi è una piccolissima contrazione in questo dato. Nel 2017 infatti, la differenza era di 5,2 mentre nel 2018 la differenza si è fermata ad un 5,1 volte. Ma nel 2013, questo rapporto era del 4,8.

Poi la differenza tra le famiglie straniere e quelle italiane, con le prime che spendono il 35% in meno.

Nel 2017 c’era stato un incremento della spesa dell’1,6% rispetto all’anno precedente, ma il valore medio (2.571 euro) è di molto inferiore ai 2.640 euro mensili del 2011.