Rivoluzione Bancomat pagheremo online tutti gli acquisti

di Daniele Pace Commenta

BancomatPer pagare un conto online presto non sarà più necessario possedere una carta ricaricabile o una carta di credito. A partire dall’autunno 2018 anche con il Bancomat si potranno effettuare pagamenti online.

Dettagli

Novità in arrivo per moltissimi consumatori sui pagamenti digitali. Per saldare un conto online non sarà più importante possedere una carta di credito o una carta debito ricaricabile.

Infatti a breve basterà possedere il semplice Bancomat per poter pagare acquisti online grazie a l’e-commerce negli store convenzionati, ricevere ed inviare soldi da privati e versare somme dovute alla pubblica amministrazione come il pagamento delle multe.

Inizialmente saranno coinvolti solo 5 milioni di cittadini italiani, ovvero quelli registrati a PagoPa oppure al servizio Jiffy.

Inseguito l’impiego si estenderà al resto della popolazione diventando una vera e propria abitudine.

Sarà possibile inoltre effettuare anche il trasferimento del denaro ed effettuare i pagamenti senza avere con sé a carta di credito o senza dover digitare il codice Pin.

Il servizio sarà abilitato a tutti i consumatori di carte Bancomat e dagli istituti di credito che hanno aderito a questa rivoluzione sui pagamenti.

Per quanto riguarda i costi delle transazioni a carico del correntista, queste varieranno in base alle singole banche. Attualmente non abbiamo ancora anticipazioni o esempi concreti a riguardo.