Prestito giovani da Banca CR Firenze

di Gianni Puglisi Commenta


Il prestito giovani di Banca Cassa di Risparmio di Firenze, gruppo Intesa Sanpaolo, è un finanziamento personale che si rivolge alla sola clientela di età anagrafica compresa tra un minimo di 18 anni e un massimo di 35 anni, utile per poter finanziare le prime spese importanti, come un nuovo computer, una nuova auto, un viaggio, i propri studi e tanto altro ancora.

Stando a quanto riporta l’istituto di credito sul proprio sito web, destinatari del prodotto sono tutti i cittadini residenti in Italia da almeno 2 anni, tra i 18 e i 35 anni anche senza un lavoro fisso, ma comunque lavoratori alla data della domanda del prestito e che abbiano lavorato almeno 18 mesi negli ultimi 2 anni (vedi anche Prestito Maxi da Cassa di Risparmio di Firenze).

La durata del prestito dovrà essere compresa tra un minimo di 2 anni e un massimo di 10 anni, a cui deve essere aggiunto il Preammortamento (ossia il periodo intercorrente tra la data di erogazione del Prestito e la data di decorrenza della prima rata di ammortamento. Gli interessi di preammortamento sono determinati allo stesso TAN fisso annuo del Prestito e percepiti sulla prima rata).

Ancora, il sito web di CR Firenze ci ricorda come l’importo finanziabile dovrà essere compreso tra un minimo di 2 e un massimo di 30 mila euro, e come la periodicità delle rate debba essere mensile. Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento sarà fisso, con conseguente generazione di un piano di ammortamento composto da rate di importo sempre costante (vedi anche Prestito Giovani da Monte dei Paschi di Siena).

Infine, ricordiamo come il cliente possa scegliere di optare per il servizio posticipo rate, con il quale si potrà scegliere di posticipare il pagamento di una o più rate: la durata del prestito si allungherà in base al numero delle rate mensili posticipate. Nel corso della durata del prestito è possibile richiedere di posticipare un numero massimo di rate pari ad una rata per ogni annualità di rimborso successiva alla prima (es: in caso di durata prestito 48 mesi (4 anni) sarà possibile posticipare al massimo 3 rate anche in più “posticipo rate”).