Polizze unit linked Generali iPiù

di Gianni Puglisi 2


Da un lato garantisce a scadenza la restituzione dei premi versati, e dall’altro permette di poter investire sui mercati azionari al fine di poter cogliere le migliori opportunità di rendimento e di crescita del capitale investito. Si presenta così “iPiù“, la polizza della gamma unit linked, proposta alla clientela dal colosso delle assicurazioni Generali, che rappresenta un prodotto ideale per chi vuole sfruttare i vantaggi dei prodotti assicurativi tradizionali senza rinunciare alla diversificazione dei propri investimenti. Al fine di garantire la restituzione a scadenza dei premi versati, il prodotto investe in una componente obbligazionaria ed in una quota azionaria attraverso “A.G. TARGET 2010-2025 “, un fondo interno che punta proprio al conseguimento del rendimento finanziario con le caratteristiche sopra indicate. “Generali iPiù“, per la cui sottoscrizione occorre chiaramente leggere il prospetto informativo, garantisce l’insequestrabilità e l’impignorabilità delle somme investite unitamente al capitale liquidato, in caso di decesso, che è esente sia dall’imposta di successione, sia da quella ai fini del reddito sulle persone fisiche (Irpef).

La polizza unit linked Generali iPiù garantisce anche la massima flessibilità attraverso la possibilità di effettuare investimenti aggiuntivi, di richiedere in caso di necessità la liquidazione di una quota parte del capitale investito, ma anche il consolidamento dell’investimento attraverso la destinazione delle plusvalenze, di una parte o dell’intero investimento, in una Gestione separata.

I beneficiari della polizza, in caso di decesso, possono essere designati dal contraente anche nel corso della durata contrattuale. Tra gli altri vantaggi c’è quello, in caso di decesso, dell’aumento dell’1% del numero delle quote e del capitale assicurato. Tra le polizze unit linked proposte dalle Assicurazioni Generali, con caratteristiche e vantaggi differenti rispetto a “Generali iPiù”, c’è anche il prodotto “Valore Quota” che investe su tre fondi interni, di cui uno obbligazionario, e gli altri due sono un Fondo azionario globale ed un Fondo azionario europeo.


Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.