Ottenere un prestito per nuovi nati con la Banca di Romagna

di Gianfilippo Verbani Commenta

Ottenere un prestito per i nuovi nati, con la Banca di Romagna, è veramente semplice, e sarà sicuramente molto utile per tutti quei neogenitori che vogliono entrare in possesso di una somma di denaro piuttosto contenuta, da restituire gradualmente nel tempo, e da utilizzare per sopperire alle prime esigenze finanziarie contestuali alla nascita e alla fase di primo sviluppo del proprio bambino.

Ottenere il finanziamento sopra introdotto è davvero molto semplice: è infatti sufficiente essere genitori di un figlio che è nato o è stato adottato nel 2009, 2010 e nel 2011; nel caso in cui il figlio abbia, purtroppo, delle malattie rare, sono previste parecchie agevolazioni, rappresentate, oltre che all’accesso al Fondo di garanzia, anche da un contributo in conto interessi che abbatterà ancora il costo dell’operazione.

Ricordiamo che il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento è davvero molto conveniente, e attualmente pari al 35% del tasso effettivo globale medio riscontrato per i prestiti personali, pubblicato dal Ministero dell’Economia, e in vigore al momento in cui il prestito è erogato. Le rate di rimborso saranno di periodicità mensile, con addebito sul conto corrente del cliente di Banca di Romagna.

Come sopra esposto, nel caso in cui, purtroppo, il bambino sia portatore di malattie rare, l’istituto di credito viene ulteriormente incontro alle esigenze finanziarie dei genitori, con un tasso di interesse davvero ultra conveniente: lo 0,50%, fisso per l’intera durata della transazione. Anche in questo caso le rate di rimborso saranno mensili, e saranno addebitate sul conto corrente dell’intestatario del finanziamento personale.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.