Mutuo tasso BCE da Banca dell’Adriatico

di Gianfilippo Verbani Commenta


Il mutuo tasso BCE di Banca dell’Adriatico, è un finanziamento immobiliare ipotecario a condizioni di onerosità indicizzate a quelle del tasso ufficiale di riferimento che la Banca Centrale Europea fissa periodicamente per le operazioni di rifinanziamento principale, maggiorato di uno spread che verrà indicato dall’istituto di credito erogante.

Sulla base di quanto sopra, il piano di ammortamento del mutuo (utile per acquistare la prima o la seconda casa, o per dar seguito a operazioni di ristrutturazione o costruzione abitativa) sarà contraddistinto da un andamento irregolare delle rate, il cui importo seguirà costantemente l’evoluzione del tasso ufficiale di riferimento di cui si è appena fatto un cenno sintetico.

L’importo finanziabile mediante questo mutuo dovrà essere compreso tra un minimo di 40 mila euro e un massimo pari all’80% del valore commerciale dell’immobile oggetto del contratto, e offerto in garanzia ipotecaria di primo grado in favore dell’istituto di credito erogante. Sulla stessa casa protagonista del finanziamento, inoltre, andrà abbinata una polizza assicurativa a protezione del suo valore commerciale contro le principali ipotesi di incendio e di scoppio (eventualmente estendibili anche al rimborso del valore del contenuto delle mura).

Per quanto infine riguarda il piano di ammortamento, questo dovrà essere compreso tra un minimo di 10 e un massimo di 30 anni. Il cliente potrà comunque estinguere anticipatamente il debito residuo in qualsiasi momento, senza pagamento di alcuna commissione per aver interrotto la relazione creditizia prima di quanto indicato nel contratto. L’istituto di credito ammette altresì la possibilità di dar seguito a operazioni di estinzione parziale del debito, restituendo una quota del capitale complessivo.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.