Finanziamenti Milano: più flessibilità per le piccole imprese

di Gianfilippo Verbani Commenta


In Provincia di Milano le piccole e medie imprese che hanno avuto accesso al credito attraverso Intesa Sanpaolo, o che si apprestano a chiedere mutui e finanziamenti, potranno sfruttare un accordo tra Assolombarda e l’istituto di credito italiano che si spinge oltre l’avviso comune siglato nelle scorse settimane con l’ABI, Associazione Bancaria Italiana, nell’ambito del progetto di mettere a punto una moratoria a favore delle PMI. Le piccole e medie imprese aderenti ad Assolombarda potranno far leva su un plafond pari a ben 350 milioni di euro messi sul piatto da Intesa Sanpaolo per favorire la ripresa del tessuto imprenditoriale sul territorio della Provincia di Milano. In particolare, gli interventi a favore delle aziende milanesi riguardano sia quelli per assicurare adeguati livelli di patrimonializzazione, sia quelli per garantire alle PMI in questa fase di incertezza la necessaria elasticità di cassa.

In questo modo, gli oltre seimila associati ad Assolombarda potranno fare affidamento su Intesa Sanpaolo per ottenere flussi di credito, rinviare il pagamento delle rate dei leasing e dei mutui per ben dodici mesi, ed accedere al credito per mettere a punto azioni di rafforzamento del patrimonio in grado di far migliorare il rating aziendale.

Nel giugno scorso, tra l’altro, Intesa Sanpaolo e Assolombarda avevano siglato un accordo che, grazie ad un plafond pari a 200 milioni di euro, ha permesso ad un target potenziale di duemila imprese nelle provincia di Milano di poter ottenere un credito fino a 250 mila euro per poter affrontare le temporanee difficoltà di cassa legate ai ritardi nel pagamento delle fatture da parte dei committenti. In questo modo le PMI hanno potuto far leva per poter andare avanti su un fido bancario di natura temporanea che ha “coperto” quei pagamenti in ritardo nell’attesa che poi i crediti fossero incassati. In merito hanno svolto e stanno svolgendo un ruolo importante i consorzi fidi che, intervenendo sul territorio di Milano e Provincia attraverso il sistema delle garanzie, permettono di accelerare e far aumentare l’ammontare dei fidi concessi.