Finanziamenti per imprenditori agricoli ed allevatori

di Gianfilippo Verbani Commenta

A causa della crisi, del crollo dei prezzi all’origine, e dell’aumento dei costi di produzione, quella attuale non è di certo una congiuntura molto favorevole per il settore agricolo, ragion per cui sia gli imprenditori agricoli, sia gli allevatori, per poter far fronte alle temporanee esigenze di cassa hanno spesso bisogno di accedere a dei finanziamenti o alle linee di credito. Una della banche italiane che eroga credito proprio ed anche al settore agricolo è Banca Carige, la quale offre numerose soluzioni e forme di finanziamento in grado di garantire sviluppo e far fronte alle temporanee difficoltà dell’impresa agricola. Tra i finanziamenti per l’agricoltura proposti, particolarmente interessante è il prestito Carige agrario a tasso agevolato “di soccorso”, che può essere erogato a favore sia delle imprese agricole, sia delle cooperative, in quelle aree del territorio dove la Regione, competente per territorio, ha riconosciuto il danno derivante da calamità atmosferiche.

In tal caso, l’Istituto di credito può erogare a favore delle imprese e delle cooperative agricole un finanziamento con durata fino a sessanta mesi unitamente ad un tasso di interesse agevolato. Con il “Credito Carige agrario di miglioramento“, invece, l’Istituto offre la possibilità di ottenere finanziamenti per realizzare nell’azienda agricola degli investimenti di tipo infrastrutturale.

Ad esempio, il credito in questo caso può essere concesso per la ristrutturazione, l’acquisto o la costruzione di fabbricati rurali, per l’acquisto di fondi rustici, o ancora per ristrutturare, costruire o acquistare dei capannoni ad uso agricolo. Per tali finalità, le filiali delle banche appartenenti al Gruppo Carige possono concedere all’imprenditore agricolo un credito agrario avente una durata massima di quindici anni come tempo di rimborso, ma con la possibilità in casi specifici di poter innalzare a venti anni la durata del piano di ammortamento; per quanto riguarda il saldo delle rate del Credito Carige agrario di miglioramento, la periodicità di rimborso è semestrale.