Conto corrente con tasso al 4% da BP Milano

di Gianni Puglisi 1


Il conto corrente MaxiQuattro, della Banca Popolare di Milano, è un conto corrente che – al di là delle caratteristiche ordinarie di utilizzo – prevede un tasso di interesse pari al 4% sulle giacenze libere depositate nel rapporto, senza alcun obbligo di vincolo e con la possibilità, pertanto, di poter beneficiare di un tasso di interesse creditore di remunerazione del saldo, che risulta essere particolarmente interessante e conveniente.

Il tasso di interesse del 4% rimarrà in applicazione fino al 30 giugno 2012 sulle giacenze fino a 500 mila euro. Dal 1 luglio 2012 in poi, invece, il tasso di interesse creditore imposto sulle somme depositate sarà riconosciuto senza vincoli e senza rischio a un tasso pari all’Euribor a un mese. A fronte del tasso di cui sopra, e dell’operatività che analizzeremo tra poche righe, il costo trimestrale del rapporto risulta essere di soli 5 euro.

Il canone comprende spese di gestione del conto corrente, movimenti illimitati, accredito dello stipendio o della pensione, domiciliazione delle principali utenze domestiche, servizio di internet e di phone banking, servizio “Documenti online”, utile per ricevere direttamente sul computer e senza costi i documenti relativi alla propria posizione con la banca, in alternativa alla produzione e all’invio della documentazione in formato cartaceo.

Abbinate al conto corrente anche alcune carte di pagamento, come una carta Pagobancomat per le operazioni di prelevamento e di pagamento negli esercizi commerciali convenzionati, e una carta di credito spendibile in tutto il mondo (e anche su internet) per le operazioni di acquisto di beni e di servizi.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.