Conto corrente a basso costo del Banco di Sardegna

di Gianfilippo Verbani Commenta

Si chiama “BancoBase Plus“, ed è un conto corrente della gamma a basso costo proposto dal banco di Sardegna alla nuova clientela che offre in maniera chiara, semplice ed economica i principali servizi bancari che spaziano dai servizi di pagamento ed incasso a quelli di deposito, e fino ad arrivare alla possibilità di poter investire in strumenti finanziari, siano essi azioni, Fondi comuni e/o obbligazioni. In particolare, con “BancoBase Plus” non è possibile richiedere un fido o avere il libretto degli assegni ma, come accennato, si possono effettuare tutte le operazioni classiche e di base come l’emissione del Bancomat, versamento contanti e assegni, accredito della pensione o dello stipendio, prelevare allo sportello o con Bancomat, attivare un deposito titoli per gli investimenti e, tra l’altro, domiciliare le bollette e disporre per altre tipologie di pagamenti ricorrenti come il pagamento di abbonamenti ed affitti.

Oltre che per i nuovi clienti del Banco di Sardegna che vogliono fruire dei servizi bancari di base, “BancoBase Plus” è ideale anche per quei clienti che, essendo titolari di un dossier titoli, carta Bancomat e libretto di risparmio, vogliono estinguerlo al fine di richiedere l’apertura di un conto corrente. I costi di “BancoBase Plus”, includendo la carta Bancomat Bancocard, sono chiari e trasparenti e pari a 35,75 euro all’anno, ovverosia meno di tre euro al mese.

Inoltre, a fronte di soli 15 euro aggiuntivi annui, con addebito direttamente in conto corrente, è possibile abbinare a “BancoBase Plus” una copertura assicurativa che copre il titolare da eventi negativi quali gli infortuni o la necessità di doversi sottoporre a grandi interventi chirurgici; la polizza offre anche la copertura caso morte e quella riguardante l’invalidità permanente di grado non inferiore al 50%. In merito alla copertura assicurativa, il Banco di Sardegna assiste il cliente negli adempimenti quali l’eventuale riscossione degli indennizzi nonché la disdetta del contratto.