Il nuovo collocamento retail dei Btp Italia raccoglie 10 miliardi di euro

di Gianfilippo Verbani Commenta

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze, alla luce dei buoni risultati raggiunti, ha deciso di anticipare alle ore 14 del 16 aprile la fase di chiusura, avendo all'attivo una raccolta di un totale di quasi 10 miliardi di euro,

Continua a  collezionare enormi successi il nuovo titolo emesso dal Dipartimento del Tesoro italiano, i Btp Italia, di cui lunedì scorso, 14 aprile, si è aperta una nuova sessione di collocamento. Anche questa volta, infatti, il Ministero ha dovuto provvedere ad una chiusura anticipata del collocamento, che, almeno nella sua fase retail, cioè rivolta al grande pubblico dei piccoli risparmiatori, sarebbe dovuta durare fino alla fine della giornata del 16 aprile. 

Il Tesoro annuncia una nuova emissione dei Btp Italia

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, tuttavia, alla luce dei buoni risultati raggiunti, ha deciso di anticipare alle ore 14 la fase di chiusura, avendo all’attivo una raccolta di un totale di quasi 10 miliardi di euro, cifra ottenuta dalla somma dei 9,45 milioni di euro collocati nei giorni di lunedì e martedì e dei 605 milioni di euro raccolti nella giornata di ieri.

Le caratteristiche dei nuovi Btp Italia 2014

La giornata di oggi, invece, 17 aprile, sarà dedicata alla vendita del titolo per il mercato business, fatto dalle grandi società di investimento e dagli investitori professionisti. Non delude, quindi, ancora una volta il titolo del Tesoro, che nella sua ultima versione è stato allungato a 6 anni e rimane sempre indicizzato al costo della vita, cioè al valore dell’inflazione, con un tasso di rendimento fisso minimo garantito fissato in fase di apertura all’1,65 per cento. 

Secondo le statistiche emesse da Assiom Forex, quindi, lo stato italiano ha coperto con questo collocamento già il 30 per cento delle emissioni previste per il 2014. Nello stesso frangente, però, il rendimento dei Buoni italiani a dieci anni scende sotto il minimo storico del 3,10 per cento.