Banca Intesa-SanPaolo: sempre con te

di Gianfilippo Verbani 1


Una delle operazioni più fastidiose da mettere in agenda è: “andare in banca”. Significa doversi sottoporre al controllo all’ingresso con doppia porta blindata, che suona e si blocca ogni volta che incautamente si tenta di portare all’interno della filiale anche un solo mazzo di chiavi; significa doversi mettere in coda allo sportello perdendo un mare di tempo, perché anche se ci sono pochi clienti in fila è verosimile che siano lì per operazioni piuttosto complesse e quindi non così rapide; significa anche rimanere nella suddetta coda con un minimo di patema d’animo che possa arrivare una banda di rapinatori e farci vivere un brutto quarto d’ora. Oltretutto, diciamolo, le banche hanno orari d’apertura molto poco comodi per la clientela: che bello, perciò sapere che si stanno attrezzando per fare in modo di arrivare, loro stesse, a casa nostra, un po’ come vuole il proverbio di Maometto e la montagna…

Banca Intesa-SanPaolo, il principale istituto di credito italiano (in questa particolare classifica solo UniCredit può rivaleggiare), non poteva certo non adeguarsi a questa tendenza in atto, anche perché riduce i costi di gestione della “macchina” bancaria. Per questo ha attivato una serie di servizi on-line all’insegna della comodità, della convenienza e della semplicità.

Quanto al primo punto, è facile capire: l’accesso al conto da parte del correntista può avvenire in qualunque momento, direttamente da casa o dal terminale (quindi ache in viaggio) in qualunque ora del giorno e della notte. La convenienza è invece ben esplicitata dal fatto che l’accesso ai servizi via internet o telefono, anche cellulare, è gratuito, e le operazioni effettuate per via telematica hanno costi inferiori rispetto a quelle effettuate in filiale. Non solo: attivando la rendicontazione on-line si può risparmiare fino al 75% delle spese per l’invio di estratto conto! Semplicità, infine: per “utilizzare la banca” è sufficiente sottoscrivere un contratto in filiale così da ricevere la chiavetta elettronica di sicurezza, il tutto senza costi aggiuntivi.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.