Assicurazioni auto temporanee: cambiamenti in vista

di Daniele Pace Commenta

La grande novità per le polizze temporanee è che dall’inizio del prossimo anno anche queste potranno influire sulla classe di merito, mentre prima ne erano escluse.


A partire dal 2020, ci saranno dei cambiamenti per quel che riguarda le assicurazioni auto, e in particolare per quelle temporanee, come vengono indicate tutte le assicurazioni che vengono stipulate per pochi mesi. In genere si indicano così tutte le assicurazioni fino a sei mesi, anche quelle stipulate per pochi giorni.

Per chi non lo sapesse infatti, si può assicurare a propria auto anche per un solo giorno, per esempio se la si deve semplicemente spostare da un luogo ad un altro. Poi ci sono quelle stipulate solo per qualche mese, magari perché sappiamo che la useremo solo in quel periodo. Immaginate infatti di avere un’auto cabriolet, e di volerla utilizzare solo con la bella stagione. Oppure di fare un lavoro in cui viaggiate solo in certi periodi.

Le novità per le assicurazioni temporanee

Oggi, chi stipula una polizza per qualche mese, risparmia sul premio annuale. Ma paga di più se si raffrontano i due prezzi in base al periodo. Se si considera infatti il prezzo frazionale, un’assicurazione semestrale costerà, al giorno, sempre di più di una annuale.

Questo in quanto al premio fisso, vengono aggiunte delle variabili per i rischi di copertura, e in molti casi anche le franchigie sono di prezzo superiore.

Questo vale comunque per alcune compagnie, ma non per tutte, almeno per quel che riguarda la franchigia. Ricordatevi di informarvi per tutti questi aspetti, prima di decidere se stipulare la polizza con una determinata compagnia. Nel caso, potrebbe essere più convenienti le polizze sospendibili, piuttosto che temporanee, perché potrete pagare lo stesso premio per una polizza annuale, e sospenderla secondo le modalità concordate. Naturalmente dovrete pagare subito l’intero premio e poi sospendere la polizza quando vi serve, rispettando le tempistiche del contratto. Alcune assicurazioni possono essere sospese solo una volta, altre danno più libertà, anche per il preavviso.

La grande novità per le polizze temporanee è che dall’inizio del prossimo anno anche queste potranno influire sulla classe di merito, mentre prima ne erano escluse. Potrete quindi salire o scendere di classe, a seconda del vostro storico, e questo probabilmente, limiterà l’offerta. Oggi infatti sono poche le compagnie che offrono le assicurazioni temporanee, e l’inserimento in classe di merito potrebbe sfavorirla ancora di più.