Prestito personale Unicredit CreditMaxi Casa

di Fil 1

Nasce un nuovo prestito personale di Unicredit; si chiama “CreditMaxi Casa“, con importi richiedibili da un minimo di 3 mila ad un massimo di 100 mila euro a fronte di un piano di ammortamento che può avere una durata fino a ben 10 anni, ovverosia in 120 rate mensili.  “CreditMaxi Casa” è il prestito personale concedibile ai privati che, a fronte della possibilità di poter richiedere importi elevati, puntano a comprare un terreno, una casa, oppure a ristrutturarla. Il tutto a fronte del vantaggio del prestito, rispetto al mutuo, per il quale non serve il rilascio di garanzie reali ed in particolare l’accensione di un’ipoteca. Il prestito può poi essere rimborsato con l’addebito in automatico sul conto corrente, il tasso fisso e la rata mensile.

Il prestito può essere richiesto solo per fini privati e, quindi, non per attività imprenditoriali, artigianali, professionali o commerciali; in questi casi, infatti, Unicredit S.p.A., attraverso le proprie Agenzie, ovverosia quelle di Unicredit Banca, Banco di Sicilia e Unicredit Banca di Roma, propone altri prodotti di accesso al credito. Con “CreditMaxi Casa“, inoltre, non possono essere finanziate operazioni di natura speculativa.

Contestualmente alla stipula del prestito personale di Unicredit CreditMaxi Casa, c’è la possibilità di sottoscrivere una copertura assicurativa in grado di proteggere il contraente da imprevisti ed eventi negativi che possano mettere a rischio la capacità di rimborso ma anche il tenore di vita acquisito da parte dei propri familiari.

E se per la casa, per acquisto o ristrutturazione, servono importi superiori ai 100 mila euro, c’è sempre la possibilità con Unicredit di stipulare i mutui, a partire da “Opzione Sicura“, l’innovativo mutuo con il tagliando, ordinario e straordinario, che permette di poter avere sempre sotto controllo il finanziamento ipotecario. Anche “Opzione Sicura” è stipulabile presso le Agenzie di Unicredit, quelle di Unicredit Banca, Banco di Sicilia e Unicredit Banca di Roma.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.