Prestiti e mutui ad aziende

di Laura 1

prestiti mutui aziendeLe aziende ricorrono spesso a dei finanziamenti: per l’acquisto di macchinari, beni e per la risoluzione di problemi di liquidità. Possono richiedere un finanziamento le grandi, le medie e le piccole industrie. per concedere prestiti e mutui ad aziende, gli istituti di credito cercano informazioni sulla “credibilità” dell’azienda così come le cercano per le persone fisiche.

Mentre per le persone fisiche le banche necessitano di una busta paga e di un documento di identità (per reperire info dalla Centrale dei Rischi e sapere se il tale é o meno un cattivo pagatore/protestato), per le imprese gli istituti finanziari si basano sui dati di bilancio e sul trend economico storico dell’azienda, oltre ovviamente a verificare che la stessa azienda non abbia insoluti con altre banche o finanziarie.

Concedere prestiti e mutui ad aziende, sia per l’inizio della propria attività, sia per l’acquisto di beni materiali e servizi, é ormai un’attività svolta da tutte le banche.

Il finanziamento per le aziende solitamente si presenta sottoforma di mutuo e si rivolge ormai ad una vasta gamma di settori e imprese sotto la forma di finanziamenti agevolati, finanziamento a breve termine, finanziamenti a medio e lungo termine, mutui.

Banca Sella offre una completa linea di prodotti dedicati al finanziamento delle imprese:

– finanziamenti per la fase di start up,
– finanziamenti di spese per progetti per l’internazionalizzazione,
– finanziamenti agevolati,
– finanziamenti turismo,
– finanziamenti professionisti,
– mutui, crediti ipotecari, leasing.

La banca offre quindi un insieme di prodotti dedicati al finanziamento della propria attività e degli investimenti a medio e lungo termine.

Il leasing (dall’inglese to lease che significa prendere in prestito, affittare) é un contratto di locazione finanziaria che continua a diffondersi grazie ad alcuni vantaggi: il bene è scelto direttamente dall’utilizzatore presso il fornitore, con il quale determina le modalità della vendita al locatore. Al termine del contratto, l’utilizzatore potrà acquisire la piena proprietà del bene esercitando l’opzione d’acquisto.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.