Le offerte di Prestiter (anche per protestati)

di Laura 1

prestitoPrestiter è un marchio di Primoprest Srl, é una specializzata nel settore dei prestiti personali a lavoratori dipendenti e pensionati. La società è iscritta all’elenco “Agenti in attività finanziaria” dell’Ufficio Italiano Cambi al n. A13378.

Prestiti con convenzione INPDAP

Grazie alla convenzione potrete ottenere un prestito con un Taeg massimo pari a 8,02% per operazioni con durata fino a 60 mesi e pari a 8,77% per operazioni con durate da 61 a 120 mesi. Sono dipendenti di enti statali coloro che lavorano nelle forze dell’ordine e i ministeriali. Costoro possono richiedere prestiti personali tramite cessione del quinto dello stipendio con garanzia INPDAP o copertura assicurativa privata. Possono inoltre chiedere prestito con delega ottenibile anche con altri prestiti in corso. I dipendenti statali possono accedere ai prestiti con soli sei mesi di anzianità lavorativa e assunzione a tempo indeterminato.

La cessione del quinto é regolata dalla legge 180 del 05.01.1950 e dal DPR 895 del 28.07.1950. E’ un prestito personale, per cui non occorre motivare la richiesta di denaro alla finanziaria. Il prestito prevede un’assicurazione prestata dall’INPDAP a copertura del rischio vita e rischio impiego.

Tutti coloro che lavorano in qualità di dipendenti di aziende private SpA, Srl o snc, con capitale sociale di almeno 100.000 euro e minimo 20 dipendenti, oppure con meno di 20 dipendenti, ma che abbiano comunque un bilancio in utile e siano presenti almeno da quattro anni sul mercato sono i cosidetti dipendenti privati. Costoro possono ottenere prestiti personali tramite cessione del quinto dello stipendio con copertura assicurativa privata, prestito con delega per ottenere maggiore liquidità, Per accedere al prestito i dipendenti di aziende private devono avere una minima anzianità lavorativa di sei mesi e assunzione a tempo indeterminato, come per i dipendenti pubblici.

Infine in base base alla legge 180/50 (in particolare agli artt. 68-69) anche in presenza di pignoramenti è possibile ottenere un prestito tramite cessione del quinto. Per accedere al prestito, anche i protestati devono dimostrare un’assunzione a tempo indeterminato e una minima anzianità lavorativa.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.