Conti sempre più fruttuosi con SuperSave

di Moreno 2

Banca Fineco, la preferita dagli italiani con il suo 91% di gradimento stando alle fonti Nielsen, ha lanciato la sua sfida ai conti correnti di nuova generazione con il nuovo investimento SuperSave capace di far lievitare gli interessi ad un conto già di per sé molto conveniente. Ma iniziamo dal principio.

Il conto corrente di Fineco prevede di default un 2,25% di interesse lordo (1,64% netto) a fronte di una giacenza minima di €2000 (0,25% se la giacenza è inferiore).

Le spese fisse sono di € 5,95 al mese ma sono degressive in quanto al verificarsi di ciascuna delle seguenti opportunità il prezzo decresce fino alla possibilità di annullarsi del tutto. In caso di: A) Accredito dello stipendio o con un versamento mensile di 400 €; B) 300 € spesi con carta di credito, carta ricaricabile o Pagobancomat; C) ogni 2.000 € di risparmio gestito; D) ogni 2.000 € di compravendita titoli; E) ogni 10.000 € di titoli in portafoglio o liquidità sul conto il canone diminuisce di un euro per volta.

Per quanto riguarda invece le carte a disposizione sia il bancomat che la carta di credito sono gratuite così come i prelievi da qualunque sportello automatico. Capitolo a parte merita il SuperSave. Quest’ultimo non è altro che un fondo di investimento sul quale porre i risparmi potenzialmente inutilizzati facendoli così fruttare in maniera molto maggiore rispetto al conto corrente tradizionale.

Il tasso creditizio netto, infatti, è pari al 3,06% e consente di ottenere la bellezza, ad esempio, di €151 su un versamento iniziale di €5000 che andrebbero a sommarsi con gli interessi ricevuti dalla gestione dei risparmi del conto corrente. Ipotizzando di avere una somma di €10000 sul conto e di altrettanti sul SuperSave il guadagno netto, su base annua, sarebbe di ben €397,80. Un bell’incentivo per passare a Fineco, la banca più soddisfacente per gli italiani e, da adesso, anche una delle più appetibili.

Commenti (2)

  1. Vorreri correggere, fosre non eri aggiornato ma dal 1 Marzo se accrediti lo stipendio il conto è gratuito, ovvero viene tolto il canone di 5,90.
    Inoltre il SUOER SAVE NIKN è un fondo di investimento. Ma niente di più che un pronto conto termine con tassi decisamente concorrenziali.
    in tassi sono sotto i 50.000 e sopra i 50 mila investiti.
    Un esempio su il minimo..1000
    a 1 mese T. annuo 1,10 netto 0.96
    a 3 mesi T.Annuo 1,95 ” 1,27
    a 6 mesi ” 1,85 ” 1,62
    a 12 mesi ” 2,40 ” 2,10

    le cose migliorano sopra i 50.000
    1 mese 1,30 1,14
    3 mesi 1,75 1,53
    6 mesi 2,15 1,88
    12 mesi 2,70 2,36 è chiaro che non tutti hanno 50 mila € sotto il cuscino, ma se per accedere a freedom ed avevere 1,5 annuo devo investire almeno 24 mila € basta fare due semplioci conti per capire quanto il conto fineco sia molto più vantaggioso..

  2. € Chiedo scusa, nella mia risposta precedente vi erano degli errori qui rettificati… grazie
    Vorreri correggere, fosre non eri aggiornato ma dal 1 Marzo se accrediti lo stipendio il conto è gratuito, ovvero viene tolto il canone di 5,90.
    Inoltre il SUPER SAVE NON è un fondo di investimento. Ma niente di più che un pronto conto termine con tassi decisamente concorrenziali.
    in tassi sono sotto i 50.000 e sopra i 50 mila investiti.
    Un esempio su il minimo..1000
    a 1 mese T. annuo 1,10 netto 0.96
    a 3 mesi T.Annuo 1,95 ” 1,27
    a 6 mesi ” 1,85 ” 1,62
    a 12 mesi ” 2,40 ” 2,10

    le cose migliorano sopra i 50.000
    1 mese 1,30 1,14
    3 mesi 1,75 1,53
    6 mesi 2,15 1,88
    12 mesi 2,70 2,36 è chiaro che non tutti hanno 50 mila € sotto il cuscino, ma se per accedere a freedom ed avevere 1,5 annuo devo investire almeno 24 mila € basta fare due semplioci conti per capire quanto il conto fineco sia molto più vantaggioso..

I commenti sono disabilitati.