Conto on-line di websella: una promozione da fuochi d’artificio

di Moreno Commenta

fuochiComincia la Primavera e con essa (ma ancor più con l’Estate) torneranno in auge i fuochi d’artificio, finiti in soffitta nel corso del gelido Inverno (che, certamente, non invoglia a stare all’aperto ad ammirarli). Quante volte vi sarete ritrovati nella Piazza principale del paese, oppure sul lungomare della méta delle vostre vacanze, in compagnia dei vostri amici a sognare per qualche minuto con il naso all’insù, meravigliati dalle capacità creative della mente umana e della perizia degli artificieri. Salvo passeggiare, delusi, verso casa solo qualche minuto più tardi, chiedendovi perché tale stupendo spettacolo sia “già finito”, ma ripromettendovi di assistervi di nuovo “alla prossima occasione”.

Ma i fuochi artificiali si possono trovare anche altrove, e non solo negli scuri e severi cieli primaverili ed estivi. Per esempio, è possibile ritrovarli in banca, dove la concorrenza tra i gruppi spinge tutti costoro verso l’offerta al risparmiatore di interessi incredibili (nel senso buono del termine), straordinari: fuochi d’artificio, insomma, seppure di altro genere. Come avviene nel caso di Banca Sella, che ci accoglie nella home page del sito websella.it con l’enorme e fluorescente banner “4,50% lordo per 6 mesi”. Dove, chiaramente, il riferimento è all’interesse applicato ai risparmi del cliente con il conto su internet dell’istituto, “100% on-line” come viene specificato.

Una promozione che è valida solo per coloro che intendessero aprire il proprio conto entro il 31 di marzo, e che al termine dei 6 mesi suddetti si ridimensiona portando il tasso all’1,25% lordo, anche per “colpa” delle disposizioni sul costo del denaro stabilite dalla BCE. Insomma, da settembre finiscono i fuochi d’artificio… Ma resta la comodità di un conto che si può gestire completamente da casa in tutta sicurezza senza canone mensile, e con l’assistenza di un “bancario” (virtuale) dedicato solo a voi e a conoscenza della vostra situazione economica. In più, carta multifunzione, carta prepagata e prelievi bancomat sono compresi nel canone “zero”, così come i bonifici on-line. Perché la magia dei fuochi artificiali non finisca mai.