Zurich: assicurazione Dentisti

di Gianfilippo Verbani Commenta

Il gruppo Zurich conta oltre 9.000 clienti medici. La polizza professionale Dentisti è un prodotto multirischio, cioè una polizza che, con un unico contratto, offre una serie di coperture assicurative relative alla professione. In questo modo il medico, sia che operi in forma individuale che associata o societaria, può scegliere una serie di garanzie in base alle proprie esigenze.

La polizza dentisti comprende la garanzia di responsabilità civile professionale. Essa copre il risarcimento dei danni involontariamente cagionati ai pazienti durante lo svolgimento della prestazione professionale. Sono previsti tre massimali – 500.000 euro 1.000.000 euro e 1.500.000 euro – a scelta del professionista. Il massimale é l’importo massimo che l’assicurazione può pagare a chi ha ricevuto il danno.

La polizza offre inoltre la garanzia incendio, che opera nel momento in cui il bene assicurato ha preso fuoco, la garanzia furto nel momento in cui il bene è stato sottratto. La garanzia di responsabilità civile della conduzione dello studio copre i danni cagionati a terzi per morte, lesioni personali e danneggiamenti a cosa durante lo svolgimento dell’attività professionale. La polizza offre inoltre una copertura di Tutela Giudiziaria per assistenza legale e che rimborsa le spese legali sostenute, in sede civile e penale, per controversie riguardanti l’attività assicurata.

Ancora un’altro tipo di garanzia propria di quest tipo di attività la garanzia “Vertenze contrattuali con i clienti” : si riferisce a situazioni, presunte violazioni da parte di terzi o dell’assicurato, che si siano verificate dopo la data di stipulazione del contratto.

Copertura salvareddito: offre al medico una diaria giornaliera a seguito di infortunio o malattia da cui derivi una inabilità temporanea totale e cioè la totale incapacità di svolgere l’attività professionale. L’indennizzo non potrà in alcun caso superare la durata massima di 180 giorni per evento e anno assicurativo. Non si possono garantire malattie che si siano già manifestate prima della stipulazione della polizza, poichè si tratta di un contratto assicurativo non può operare per un rischio già esistente.