Senzapensieri, il Fido di Unicredit: più sereno a fine mese?

di Gianfilippo Verbani Commenta


Senzapensieri è l’apertura di credito in conto corrente che consente al cliente di disporre di una somma di denaro per far fronte alle spese quotidiane o a quelle impreviste: si piò ottenere un credito di 1200, di 2400 o di 5000 euro; il canone annuo è rispettivamente di 24, 48 o 96 euro (addebito mensile di 2, di 4 o di 8 euro); TAN 8,9%, solo sulle somme effettivamente utilizzate. L’apertura di credito in conto corrente è il contratto con il quale la banca mette a disposizione del cliente, a tempo determinato o indeterminato, una somma di denaro, concedendogli la facoltà di addebitare il conto corrente fino ad una cifra concordata, oltre la disponibilità.

Salvo diverso accordo, il cliente può utilizzare (anche mediante l’emissione di assegni bancari), in una o più volte, questa somma e deve, con successivi versamenti, nonché bonifici o altri accrediti, ripristinare la disponibilità di credito. In caso di cointestazione l’obbligazione è assunta in via solidale ed indivisibile. Tra i principali rischi, va tenuto presente la variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (tassi di interesse ed altre commissioni e spese del servizio). Senzapensieri può essere richiesto da clientela privata: lavoratori dipendenti e autonomi con canalizzazione in conto corrente dello stipendio, pensione o flussi reddituali. Sono quindi esclusi i lavoratori stagionali e a tempo determinato.

Inoltre, si richiede sia per i lavoratori dipendenti che per i lavoratori autonomi una anzianità di conto corrente di almeno 6 mesi e l’accredito dello stipendio, pensione o flussi reddituali. Tre sono i tipi di credito in conto Senzapensieri creati dalle banche del gruppo Unicredit: Senzapensieri 1200: importo disponibile 1200 euro, canone mensile 2 euro (per un canone annuo di 24 euro), TAN 8,9%, solo sulle somme effettivamente utilizzate; Senzapensieri 2400: importo disponibile 2400 euro, canone mensile 4 euro (per un canone annuo di 48 euro), TAN 8,9%, solo sulle somme effettivamente utilizzate; Senzapensieri 5000: importo disponibile 5000 euro, canone mensile 8 euro (per un canone annuo di 96 euro), TAN 8,9% solo sulle somme effettivamente utilizzate.