Prestito arredamento casa. Come richiederlo e chi ha diritto

di Daniele Pace Commenta

Prestito arredamento casaIl prestito per l’arredamento casa è una tipologia di finanziamento che consente al richiedente di ottenere una somma necessaria per coprire le spese di arre oppure di ammodernamento della propria abitazione.

Chi ha diritto

Grazie a questa tipologia di finanziamento, i clienti potranno diluire nel tempo l’impegno economico che è necessario affrontare quando si intende rinnovare il mobilio. Questi prestiti possono essere suddivisi in due differenti tipologie, ovvero i prestiti finalizzati e quelli non finalizzati.

Attraverso un prestito per l’arredamento finalizzato il richiedente dovrà fare domanda direttamente presso il negozio in cui si vuole servire per gli acquisti, ed in tal caso, il rapporto creditizio avverrà solamente tra cliente e venditore.

Il prestito per l’arredamento non finalizzato invece, prevedere una richiesta da parte del cliente all’istituto creditizio oppure mediante una richiesta online sempre all’ente erogabile. Nel caso in cui oltre all’arredo della vostra abitazione sarà necessario ad esempio effettuare dei piccolo lavori di ristrutturazione, potete richiedere il Mutuo per la Ristrutturazione.

La differenza tra il classico mutuo ed il finanziamento è che mediante la richiesta del mutuo è possibile ottenere un credito maggiore rispetto all’altra tipologia.

Oggi grazie alla tante piattaforme online è possibile richiedere un preventivo in maniera semplice e veloce. Basta fornire tutte le informazioni e nell’arco di 24 ore avrete il vostro preventivo gratis.