Prelievi Bancomat: consigli utili per usarlo in tutta sicurezza

di Gianfilippo Verbani Commenta


Una delle regole fondamentali per l’utilizzo del Bancomat in tutta sicurezza è quella di tenere la carta di pagamento elettronica “lontano” dal codice PIN che serve per utilizzarla; l’ideale è imparare il codice PIN a memoria, ma se proprio non se ne può fare a meno l’importante è che il foglietto con il codice PIN non stia nel portafoglio con la carta Bancomat. Senza il PIN, infatti, il Bancomat non può essere utilizzato in caso di smarrimento del portafoglio, o in caso di furti e/o rapine, ragion per cui in tal caso si può provvedere a bloccare la carta senza patemi d’animo riguardanti la possibile sottrazione indebita di somme dal proprio conto corrente. Per l’utilizzo del Bancomat, tra l’altro, occorre ricordarsi che in tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì, nelle ore notturne che vanno dalle ore 2 alle 5 del mattino, la carta Bancomat è utilizzabile solo ed esclusivamente presso un qualsiasi sportello ATM della banca che ha rilasciato il Bancomat.

E’ inoltre consigliabile non fare scorte di denaro tutte in una volta con la carta Bancomat anche al fine di evitare rischi per la propria sicurezza, così come non bisogna mai dimenticarsi lo scontrino che rilascia lo sportello ATM; sullo scontrino, infatti, sono indicati i limiti di prelievo giornalieri e mensili che permettono all’utilizzatore di capire il momento in cui nella giornata o nel mese non sarà più possibile prelevare ulteriori fondi con la carta Bancomat.

In fase di prelievo è poi sempre bene evitare qualsiasi distrazione: occorre infatti concentrarsi sull’operazione che si sta effettuando, digitando e scegliendo i percorsi giusti a video accertandosi di non essere spiati alle spalle specie nel momento in cui si digita il codice PIN. Una volta conclusa l’operazione, il Bancomat deve essere rimesso subito in portafoglio e deve essere sempre tenuto lontano da fonti di calore e lontano da apparecchiature come, ad esempio, i lettori di codice a barre che possono rendere la carta Bancomat inutilizzabile.