Pagare il dentista con un Prestito CitiFinancial

di Gianni Puglisi Commenta


Una delle spese più care per la cura personale – e, ahimè, molto spesso improrogabile! – è quella relativa al dentista. Curare la propria igiene orale può essere un onere di consistenza piuttosto elevata che, senza l’aiuto di un prestito personale, molto spesso potrebbe essere impossibile sopportare.

Il Prestito Cure Dentarie è proprio il finanziamento personale di CitiFinancial destinato a sopperire a tale occorrenza finanziaria, per importi che permettono di sostenere con serenità degli interventi anche complessi.

Il Prestito Cure Dentarie è infatti erogabile per un importo massimo di 10.000 euro, da restituire sulla base di un piano di ammortamento concordato con il cliente; in ogni caso, il piano di rimborso del capitale preso in prestito non potrà eccedere i 60 mesi.

Per ottenere il finanziamento, non è necessario presentare alcuna documentazione aggiuntiva rispetto agli altri Prestiti CitiFinancial: l’unico giustificativo di spesa previsto è infatti rappresentato dal solo preventivo del medico dentista.

Per conoscere le condizioni economiche e contrattuali vigenti al momento della richiesta, vi consigliamo di consultare i fogli informativi disponibili presso qualsiasi filiale CitiFinancial, o presso il sito internet ufficiale dell’azienda.