Mutuo tasso variabile rata costante da Banca Popolare di Spoleto

di Gianni Puglisi Commenta


Il mutuo a tasso variabile e rata costante di Banca Popolare di Spoleto è un finanziamento immobiliare con garanzia ipotecario contraddistinto dalla presenza di un tasso di interesse variabile, e di una rata fissa per l’intero periodo di ammortamento, che il cliente dell’istituto di credito potrà utilizzare per poter portare a compimento le desiderate operazioni di acquisto, di costruzione o di ristrutturazione della prima o della seconda casa di proprietà.

In altri termini, il mutuo a tasso variabile e rata costante di Banca Popolare di Spoleto è in grado di garantire la sicurezza di una rata costante, mantenendo i vantaggi del tasso variabile, rivelandosi particolarmente adatto per chi vuole la certezza della rata fissa, vuole beneficiare delle riduzioni dei tassi di interesse (vedi anche Mutuo a tasso variabile da Banca Fideuram).

Il mutuo in questione è pertanto un finanziamento a rata fissa a tasso variabile per tutta la durata del contratto. Questa combinazione determina una maggiore o minore durata del mutuo a seconda dell´aumento o diminuzione del tasso variabile, legato all´andamento dei mercati: in altre parole, al crescere del tasso di interesse di riferimento sui mercati finanziari, a invarianza dell’importo della rata, la durata del programma di rimborso subirà un contestuale allungamento; di contro, al diminuire dell’Euribor, la rata rimarrà uguale ma la durata residua dell’operazione subirà un accorciamento.

Ricordiamo ancora che il finanziamento potrà essere richiesto per perseguire finalità di costruzione, acquisto, ristrutturazione Immobile di civile abitazione , e che il piano di ammortamento iniziale potrà essere esteso fino a un massimo di 25 anni. Ne consegue che nel caso di crescita o decrescita dei tassi di riferimento, la durata potrà subire maggiorazioni o diminuzioni (vedi anche Mutuo tasso fisso 2013 Banca Mediolanum).

Al finanziamento, oltre alla garanzia di natura ipotecaria, potranno essere abbinate delle assicurazioni di natura personale come, ad esempio, quelle contro i rischi di decesso, invalidità, inabilità e perdita del posto di lavoro da parte del mutuatario.