I mutui per la ristrutturazione: le offerte del mese

di Daniele Pace Commenta

mutuo-ristrutturazioneI mutui per la ristrutturazione della casa sono molto richiesti. Con una ristrutturazione non solo si aumenta la qualità della vita nella propria abitazione, ma aumenta anche il valore stesso dell’immobile.

Potete fare una ristrutturazione parziale o totale. Ai fini del mutuo non vi è alcuna differenza. Vediamo quali sono le offerte di agosto 2018.

Le offerte

Innanzi tutto bisogna ricordare che la ristrutturazione può essere detratta ai fini Irpef per il 50% delle spese sostenute durante il periodo che va dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2018. Il tetto fissato per questa detrazione è di 96mila euro.

Banco di Napoli offre il Mutuo Domus Fisso, Piano Base. Con questo mutuo potrete avere un finanziamento con un tasso fisso Tag dell’1,65%, e un Taeg dell’1,90%. A questo va aggiunto la gestione per un costo totale di 900 euro e 320 euro di perizia. Questo mutuo può essere richiesto anche per l’acquisto.

Il Banco Popolare di Ancona offre invece il Mutuo a Tasso Fisso con minori spese di perizia e istruttoria. Avrete un tasso fisso tag dell’1,80%, e un Taeg del 2,02%. L’istruttoria cosa 600 euro e la perizia 275 euro. Anche questo mutuo può essere fruttato per l’acquisto della prima e della seconda casa. Viene erogato fino all’80% del valore della casa, per al massimo mezzo milione di valore.