Le principali caratteristiche dei mutui per lavoratori atipici

di Gianfilippo Verbani Commenta

Ecco quali sono le caratteristiche principali dei mutui per i lavoratori atipici, che oggi non richiedono più la necessaria presenza di un garante.

Da qualche tempo a questa parte i lavoratori atipici sono diventati una componente importante del mondo del lavoro italiano. Di conseguenza, anche le banche e gli istituti di credito hanno pensato di sviluppare prodotti finanziari appositi al fine di permettere anche questa particolare categoria di lavoratori la possibilità di accedere a prestiti e mutui.

Esistono infatti anche i cosiddetti mutui per lavoratori atipici, per lo più rivolti all’ acquisto della prima casa.

Fino a qualche tempo fa non esistevano in Italia prodotti finanziari specifici per lavoratori privi di contratti di lavoro stabili, i quali avevano così sempre bisogno di un garante per ottenere la liquidità loro necessaria. Ora tuttavia la situazione è cambiata.

Due offerte di mutuo per lavoratori atipici

Ma quali sono allora le caratteristiche principali dei mutui per i lavoratori atipici?

Una delle più recenti caratteristiche consiste del fatto che questi mutui non sempre richiedono la presenza di un garante ma tale copertura viene assicurata dalla presenza di polizze assicurative che permettono di coprire i costi delle rate mensili del mutuo nel caso in cui i lavoratori restino senza lavoro.

Come ottenere un prestito senza garanzie

Per il resto i mutui per lavoratori atipici hanno le stesse caratteristiche dei mutui tradizionali, potendo scegliere tra una rata fissa e un tasso fisso e una rata variabile legata ad un tasso variabile. A seconda della banca con cui si sottoscrive il finanziamento si potranno avere differenze nella durata e nell’ importo della rata. Con questi mutui inoltre è spesso oggi concessa la possibilità di interrompere il pagamento delle rate per un massimo di sei mesi nell’ eventualità che si determinino circostanze negative sul lavoro, come una interruzione nel contratto. I clienti possono usufruire di questa agevolazione una volta o due nel corso della durata del contratto.