Le migliori offerte di prestiti di Gennaio 2014

di Gianfilippo Verbani Commenta

Ecco quali sono le migliori offerte di prestiti di Gennaio 2014, cioè i migliori tassi di interesse applicati alle diverse tipologie di prestito.

Anche per il mese di Gennaio 2014, sul mercato dei prestiti ha continuato ad influire la decisione della Banca Centrale Europea, BCE, di mantenere inalterato il costo del denaro al suo minimo storico, sullo 0,25 per cento e i costi dei finanziamenti hanno subito un leggero calo.

I nuovi valori dei tassi soglia per il primo trimestre 2014 – Mutui e prestiti

A seconda della tipologia e della finalità del prestito richiesto, infatti, ci sono state nel giro di un mese, variazioni significative in merito ai tassi di interesse. Gli esperti di PrestitiOnline.it, ad esempio, per il mese di gennaio 2014 hanno rilevato variazioni più consistenti sui prestiti per acquisto di auto nuova, i cui tassi di interesse hanno subito un calo a livello di TAN e e di TAEG, almeno per quanto riguarda le offerte con una durata compresa tra i 18 e i 60 mesi.

>  Cosa fare prima di chiedere un prestito

Per i prestiti con durata più lunga, compresa tra i 72 e gli 84 mesi, ci sono state diminuzioni più contenute dello 0,5 per cento. Per i prestiti dedicati alla ristrutturazione della casa è stato possibile rilevare un lieve calo del TAN e un TAEG che si assesta al valore di 7,18 per cento.

Ecco quindi come si presenta la situazione dei tassi di interesse dei prestiti a Gennaio 2014:

  • per i prestiti finalizzati all’acquisto dell’auto nuova è stato possibile rilevare un calo del TAN all’attuale 7,20% e del TAEG all’attuale 7,44% per le durate fino a 60 mesi
  • per i prestiti finalizzati alla ristrutturazione della propria casa è stato invece possibile rilevare un calo del TAN e del TAEG su tutte le durate, che presentano oggi un TAN del 6,95% e un TAEG del 7,18%.