Findomestic “Speciale Web”: condizioni agevolate per chi chiede un prestito con internet

di Gianni Puglisi Commenta


 Mentre qualcuno comincia a ritenere che questo ventunesimo sarà per l’Uomo il secolo del ritorno ad una vita “slow” (lenta, dall’inglese), il web – forse l’espressione più invasiva della contemporaneità – continua a correre veloce. Qualunque motore di ricerca, ad esempio, vi risponde nel giro di qualche frazione di secondo; qualunque sito che si occupa di sport punta sull’informazione “in tempo reale”, almeno relativamente ai principali eventi e competizioni; qualunque istituto di credito, da par sua, cerca di scardinare la tradizionale diffidenza italiana rispetto alle decisioni poco ponderate predisponendo proposte che, accettate tramite sottoscrizione su internet (e magari “entro e non oltre il”), garantiscono particolari vantaggi.

È questo quanto avviene con i prestiti personali di Findomestic: “Speciale web”, dal 9 al 31 marzo (ecco qui i due requisiti di cui poco sopra), prevede condizioni di rimborso agevolate per qualunque prestito a partire da 1000 €uro. A Findomestic non importa quale sia il vostro “progetto” (si va dall’acquisto di un’automobile fino a lavori di ristrutturazione di un’abitazione, passando anche attraverso i viaggi…): basta che scegliate “Speciale Web” ed avrete i soldi che vi necessitano tramite bonifico sul vostro conto corrente oppure con assegno, che vi sarà recapitato a casa mediante assicurata.

Ma dove sta il vantaggio? Ma è chiaro, risiede nelle particolari condizioni di rimborso del credito ottenuto! Findomestic vi offre infatti un TAN dell’8,45%, mentre il TAEG (che poi è il tasso di riferimento, essendo quello che complessivamente andrete a pagare) sarà nella peggiore delle ipotesi del 9,77%, ma potrebbe anche non andarvi così male. E Findomestic finanzierà fino al 100% dell’importo del vostro progetto, rispondendo immediatamente alla vostra richiesta senza nemmeno richiedervi alcunché per l’istruttoria della pratica (che di solito ha un costo). Il tutto a patto di avere tra i 18 ed i 65 anni, oltre alla residenza sul territorio italiano ed un reddito dimostrabile.